Camminando sotto le stelle… con Mangia Trekking

Con una iniziativa al calar della sera, è ripartito il tradizionale programma annuale di escursioni notturne, organizzate dall’associazione Mangia Trekking. Un antico progetto sviluppato da Mangia Trekking, che denominato   “camminando la sera dalla primavera all’autunno” si prefigge  l’obiettivo di stimolare al camminare  per far apprezzare come sia interessante conoscere ed  osservare i territori con i loro borghi, nella sera, a contatto con la natura e la tradizione, lontano da divani e televisioni . Quella dell’altra sera ha riguardato una camminata sul Golfo dei Poeti, lungo le storiche scalinate di Maggiano e del Salto del Gatto, che dai quartieri della città, Rebocco e  la Chiappa conducono in collina, fino a raccordarsi con l’Alta Via del Golfo. Sono secolari percorsi che consentono anche il collegamento con le Cinque Terre, la Val di Vara e Porto Venere. Per quanto riguarda l’iniziativa, come da programma, i partecipanti, giunti presso il Circolo Escursionistico Endas, un luogo molto panoramico sul Golfo, hanno fatto una graditissima sosta per degustare una cena a base di specialità tipiche della cucina Ligure. Intanto che il loro amico, ed artista Claudio Barone, ha unito alla bellezza delle luci e delle stelle sullo sfondo, la piacevolissima musica della sua band. A notte inoltrata, tutti gli escursionisti hanno messo lo zaino in spalla, acceso i lampadini e in allegria hanno ripreso il cammino per tornare verso la città. Immersi nei rumori della natura di notte. Per avere informazioni e partecipare a queste piacevoli attività di leggero alpinismo lento, aperte a tutti e gratuite, per trascorrere in lieta compagnia le serate dei fine settimana, è sufficiente contattare l’associazione Mangia Trekking attraverso i suoi social.

 

Advertisements