Tortona nove corto. Le indagini di Dante Ferrero

Un giornalista ironico, brillante e irriverente indaga su un brutale delitto: Tortona è sempre stata una città tranquilla, almeno fino alla notte in cui, lungo i binari nei pressi della stazione, viene ritrovato il corpo di un ragazzo, freddato con un colpo calibro nove. Il cadavere ha le mani mozzate di netto e del pietrisco nel cavo orale. Che significato può avere un rituale così macabro? Cosa si nasconde dietro un omicidio tanto orribile? In una Tortona più noir che mai, Dante “pedante” Ferrero, giornalista de La Stampa di Alessandria, si trova ad indagare su questo crimine nella sua nuova veste di investigatore dilettante. Un esordio spinoso e complicato. Un debutto con delitto. Ne seguiranno altri? Tra Servizi Segreti, veri o presunti, malavita organizzata, pallottole vaganti e tanta ironia, il noir più adrenalinico che sia mai stato scritto all’ombra della Madonna della Guardia.

Tortona nove corto è un libro di Fratelli Frilli Editori.

L’autore: Pier Emilio Castoldi è nato a Langosco (PV) nel 1957. Dopo aver trascorso parte della sua vita tra Pieve del Cairo e Milano, risiede tuttora a Sale. Lomellino di nascita e alessandrino di adozione rivendica la sua condizione di privilegiato di campagna attraverso un disincantato rapporto con la televisione e il cellulare. Odia terribilmente le cravatte, gli snob e le falsità almeno quanto ama la sua famiglia, la sua poltrona e il cane. Lavora come grafico-webdesigner coltivando l’hobby della scrittura di thriller e romanzi. Sobrio e moderato nell’uso dei social network sogna un ritorno alla vita agreste ricordando le risaie della sua gioventù. Ha già pubblicato: La mia bicicletta arancio (Giallomania Edizioni), Jubileum (Acar Edizioni), Theudelinda (Fadia Edizioni) e Radio Requiem (Giallomania Edizioni).

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.