BORGIO VEREZZI- Igor Chierici e Luca Cicolella tornano a Verezzi con un’altra storia di mare e avventura: quella di Ulisse e del suo ritorno a Itaca. Lo spettacolo, che verrà proposto anche al 57° Festival di Musica da Camera di Cervo, sarà in piazza Sant’Agostino il 5 e 6 agosto.

Il grande classico di Omero è stato rivisitato in chiave drammaturgica da Igor Chierici, che ne firma la regia e sarà sul palco insieme a Luca Cicolella. Ad accompagrali in scena ci saranno anche Cristina Pasino, Bruno Ricci e le sonorità dei fiati di Edmondo Romano.

Fra i suoni del duduk armeno e dello chalumeau, Odisseo racconterà al pubblico le astuzie, le nostalgie e gli sforzi del lungo viaggio. Sarà come averle davanti agli occhi le coste dell’isola dei Ciclopi, mentre nelle orecchie sembrerà di sentire la suadente voce di Circe e il canto delle sirene.

Senza fare alcuno sforzo di immaginazione, si è sentita invece la pioggia che lunedì scorso ha costretto gli organizzatori a rinviare “M’accompagno da me”, di e con Michele La Ginestra.

Lo spettacolo verrà riproposto il 23 agosto: chi volesse informazioni più dettagliate può rivolgersi alla biglietteria di viale Colombo 47, aperta tutti i giorni dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 18.30, chiamando lo 019.610167 o inviando una mail a biglietteria@comuneborgioverezzi.it.

 

Gli organizzatori ricordano inoltre che in questa edizione speciale del Festival è previsto un unico tipo di biglietto da 30 euro per gli spettacoli in piazza Sant’Agostino e 15 euro per lo spettacolo “Giuda” al Teatro Gassman, senza possibilità di riduzioni.

Sarà poi necessario rispettare alcune regole di comportamento, per far sì che gli eventi si svolgano in sicurezza:

  • in coda in via Roma, gli spettatori dovranno mantenere le distanze di sicurezza indicate sul pavimento ed entrare in sala a piccoli gruppi: considerando i tempi dell’operazione, è consigliabile arrivare 45 minuti prima dell’inizio dello spettacolo;
  • la mascherina dovrà essere indossata fino a che non inizierà lo spettacolo e indossata nuovamente all’uscita;
  • al termine dello spettacolo, gli spettatori verranno fatti uscire a scaglioni da uscite prestabilite e indicate dal personale di sala.

 

Nelle serate di spettacolo è attivo il servizio di bus navetta al costo di un euro a tratta con partenza dal piazzale del Teatro Gassman (quattro corse con orario 19.15 – 19.45 – 20.10 – 20.30), e ritorno dal parcheggio di Piazza Gramsci (prima corsa 10 minuti dopo il termine dello spettacolo; tre corse a seguire a circa 20 minuti una dall’altra).