Prosegue l’impegno dell’associazione Mangia Trekking nel progetto sportivo-culturale, sviluppato  tra i Parchi del mare, delle valli e delle montagne ( Appennino Tosco Emiliano, Cinque Terre, Porto Venere,  Montemarcello Magra Vara ed Alpi Apuane  ). Si tratta di attività realizzate in collaborazione con gli Enti Parco, i Comuni interessati, e  due aziende italiane di Lombardia e Veneto (Camp – Aku), dei settori di riferimento (alpinismo-escursionismo ). Tali attività sono finalizzate a promuovere iniziative, capaci di contribuire al ritorno alla normalità, ed alla frequentazione dei luoghi di montagna. In particolare in questi giorni di Fase 2 del Covid 19, l’associazione dell’Apinismo Lento si impegna anche nel  concorrere a far ripartire l’economia delle realtà commerciali dei luoghi. Nell’ultima iniziativa, sviluppata tra Lunigiana e Alta Val di Vara, nel Comune di Rocchetta di Vara, alcuni associati, rispettando i numeri e le norme sanitarie previste, sono saliti al passo dei Casoni per visitare le stalle, i pascoli, in un territorio verde,  ricco di elementi storici e colorato da una bellissima fioritura di ginestre.

Si è trattato di una giornata di alpinismo lento, in un ambiente incontaminato, caratterizzata anche da una piacevole sosta per la degustazione di prodotti tipici del luogo. L’associazione Mangia Trekking, invita e propone di salire sull’Alta Via, al Passo dei Casoni, per conoscere e vivere questa interessante esperienza  a dimensione di tutti, adatta anche alle famiglie con bambini.