LIVORNO- Lo Spezia vince come quasi sempre a Livorno: stavolta col minimo scarto una partita complessa.  Anche se gli amaranto sono ormai retrocessi matematicamente hanno cercato,  cone giusto che sia,  di onorare il match. Il Livorno si difendeva in undici e per gli aquilotti era difficile scardinare la difesa toscana. Ci ha pensato Beppe Mastinu su punizione ad inizio ripresa, complice un tocco di un calciatore avversario, a segnare il gol che vale la vittoria e i tre punti. Anche questa volta il gruppo aquilotto ha saputo soffrire e non ha mollato per ottenere un ‘altra vittoria che significa terzo posto.
A quattro giornate dalla fine lo Spezia è proiettato verso le posizioni migliori: mi fermo qua… non voglio illudermi e soprattutto porre limiti al volo aquilotto.

Venerdì sera sotto col Venezia…#senonoraquando!

Cristiano Sturlese