LA SPEZIA- Raccogliere doni da far avere ai bambini che vivono in famiglie con difficoltà economiche, così da permettere a tutti di avere un regalo da scartare il giorno di Natale. Un’idea nata da Laura Porcile e Andrea Buondonno, membri del direttivo ‘La Piazza Comune’ e sposata anche dal gruppo Terziario Donne di Confcommercio Imprese per l’Italia La Spezia, di cui oltre a Laura fanno parte Cristiana Del Capitano, Gaia Fabbri e Valentina Magnani.

Siamo tutti Babbo Natale”. Questo il titolo dato a un’iniziativa che sin da subito ha riscosso un grande successo. Coloro che vorranno contribuire a rendere più felice il Natale per le tante famiglie che quest’anno, ancor più degli anni precedenti, si trovano in difficoltà, lo potranno fare acquistando un giocattolo (anche dal costo esiguo, ma nuovo), confezionarlo con un bel pacchetto, e portarlo entro il 20 dicembre o presso il De Terminal, dalla banchina Revel, o in Confcommercio, nella sede di Via Fontevivo. I pacchetti regalo raccolti saranno portati da Laura Porcile, che è anche una delle volontarie di Gaggiola, a padre Ameglio Gianluigi. I giocattoli saranno distribuiti da Padre Ameglio ai bambini dei detenuti e delle famiglie più fragili.