SESTRIERE – Finalmente ci siamo: da sabato 20 febbraio 2021 si torna a sciare a Sestriere, sulle piste della Vialattea. Cessato il divieto da parte del governo, piste e impianti di risalita tornano a girare, oltre che per gli atleti di interesse nazionale degli sci club, anche per turisti ed appassionati di sci alpino.

Come noto sarà una ripresa contingentata per motivi di sicurezza sanitaria impostata secondo le linee guida dettate dal CTS. La notizia della riapertura programmata per il 20 febbraio è stata confermata sul sito della Vialattea e che riportiamo. “Informiamo la nostra gentile clientela che la Vialattea, ferma restando la possibilità di aprire concessa in data odierna dalla Regione Piemonte, è lieta di accogliere la propria clientela su alcune delle proprie piste delle aree di Sestriere, Sauze d’Oulx e Sansicario dal 20 febbraio prossimo. Appena avremo aggiornamenti sarà nostra premura comunicarli con tempestività”.

A tal proposito raccomandiamo a tutti gli appassionati di sci di seguire scrupolosamente le indicazioni, i bollettini neve, sicurezza, piste e impianti, nonché termini e modalità di acquisto degli skipass direttamente sul sito www.vialattea.it

Sabato 20 febbraio – commenta Gianni Poncet, sindaco di Sestriere – sarà per noi tutti una data importantissima che segnerà la ripartenza del turismo collegato allo sci alpino. Possiamo dire che rappresenta la fine di un incubo dopo che siamo stati costretti a chiudere anticipatamente la stagione nel marzo 2020 per il dilagare della pandemia del Covid 19. Come noto lo sci alpino è la principale fonte di lavoro e sostentamento economico del nostro territorio, capace di generare occupazione e un indotto che si riflette a livello nazionale. Basti pensare lavoratori stagionali che arrivano da tutta Italia, come anche i fornitori di materie prime di vario genere, dall’enogastronomia passando per gli articoli sportivi etc…, che durante la stagione invernale sono di supporto all’accoglienza dei turisti. Sarà una ripartenza graduale, mirata dare un segnale importante di ripresa in vista della stagione sciistica 2021/2022. Nel frattempo stiamo lavorando già in chiave estiva. Lo scorso anno abbiamo dimostrato di avere tutte le carte in regola per accogliere i turisti sulle nostre verdi montagne che offrono ampi spazi per viverle a seconda della propria passione e in totale sicurezza. Fondamentale, tanto in estate quanto in inverno, la collaborazione da parte di tutti i nostri ospiti nel rispettare le norme dettate dall’emergenza sanitaria. A tal proposito abbiamo appena concluso una riunione in comune con la giunta, comando carabinieri, comando Brigata Alpina Taurinense, comando vigili urbani, protezione civile, associazione carabinieri in congedo, sicurezza piste, direzione Sestrieres S.p.a, Consorzio turistico Vialattea. Tutto é stato organizzato per permettere di riaprire in piena sicurezza seguendo le linee guida stabilite dalla conferenza delle Regioni ed il Comitato Tecnico Scientifico. Siamo in attesa del nuovo DPCM del 15.02.21 ma tutti noi siamo ottimisti riguardo una riapertura in piena sicurezza”.