LA SPEZIA- La Cooperativa mitilicoltori spezzini promuove il Premio fotografico nazionale “Mitilicoltori della Spezia”, aperto a tutti i fotografi sia amatori che professionisti purché di età superiore ai 18 anni.

L’edizione 2020 ha scelto due temi:

Il mondo della mitilicoltura, dedicato a fotografie scattate in qualsiasi territorio nazionale e non, che rappresentino l’universo della mitilicoltura (muscoli, cozze ma anche ostriche), le barche, gli allevamenti, i filari, i centri di depurazione, i suoi allevatori ecc.

Still-life, incentrato sul “muscolo”.

 La giuria del Premio fotografico Nazionale Mitilicoltori della Spezia sarà composta da quattro fotografi e tre tecnici: Alberto Andreani (fotografo uffficiale Spezia Calcio), Marco Aliotta (presidente dell’Associazione Fotografica Liberi di Vedere), Claudio Barontini (fotoreporter e ritrattista di celebrities) , Pierluigi Peracchini (sindaco della Spezia) Federico Pinza (Cooperativa Mitilicoltori della Spezia), Carla Roncallo (presidente Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale), Alma Schianchi (fotografa, delegata provinciale FIAF). Segretario di giuria Alessandro Godani.

 Il vincitore assoluto del Premio riceverà, oltre alla targa, un assegno circolare di 1.000 euro. Il vincitore della sezione Still-life riceverà la targa e un assegno circolare di 500 euro.

Scarica il bando su http://www.mitilicoltori.it/premiofotografico/