LA SPEZIA- Limitatamente alle consultazioni elettorali e referendarie del 20 e 21 settembre prossimi, gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare e quelli che si trovano in condizione di quarantena o di isolamento fiduciario per Covid-19, sono ammessi ad esprimere il voto nel proprio domicilio nel comune di residenza. Gli elettori che si trovano in tali condizioni, dal 10 settembre al 15 settembre, devono far pervenire al Sindaco del Comune nelle cui liste è iscritto, con modalità anche telematiche (per il Comune della Spezia scrivendo all’indirizzo e-mail elettorale@comune.sp.it), i seguenti documenti:

– una dichiarazione in cui si attesta la volontà dell’elettore di esprimere il voto nel proprio domicilio, indicando con precisazione l’indirizzo del domicilio stesso;

– un certificato, rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell’Azienda sanitaria locale, in data non anteriore al 6 settembre prossimo, che attesti l’esistenza delle condizioni di cui all’articolo 3, comma 1, del Decreto Legge 103/2020 (trattamento domiciliare o condizioni di quarantena o isolamento fiduciario per Covid-19).

Per maggiori informazioni contattare l’Ufficio Elettorale del Comune della Spezia ai numeri di telefono 0187 727 225/ 425 / 270.