C’erano una volta le gite fuori porta, i pranzi sull’erba della nobiltà e quelli più spartani con sacco in spalla e panini preparati dalla mamma. Il pic-nic ha sempre avuto un che di romantico e oggi sta tornando alla ribalta al punto che gli esperti assicurano che sarà una delle proposte più trendy dell’estate 2020, complice la voglia di uscire e stare all’aria aperta dopo i lunghi periodi obbligati dal coronavirus tra le mura di casa.

Una voglia di natura e atmosfera agreste, di ritorno alle origini, alla semplicità e alla tradizione che l’Azienda agricola Arnaldo Caprai già da anni propone ai suoi ospiti la possibilità di abbinare alla semplice visita in cantina anche un pic-nic nella sua tenuta, tra i filari di Sagrantino, Sangiovese o di Grechetto, o sulla splendida terrazza Belvedere, incastonata tra i vigneti e in posizione panoramica, all’ombra di una quercia secolare.

Il Pic-nic in vigna si prenota al massimo entro il giorno prima, perché tutto viene preparato espresso la mattina stessa della visita: frittate, salumi e formaggi selezionati, pasta fatta a mano, zuppe, insalate, dolci, il pane appena sfornato da gustare con l’olio extravergine di oliva prodotto dall’azienda e, naturalmente, il vino. Ognuno riceverà coperte, cuscini, cestino e calici, riempito con tutto l’occorrente, e poi potrà andare alla ricerca del proprio angolo preferito dove poter trascorrere non solo il pranzo ma anche l’interno pomeriggio, in totale relax, fino al tramonto, tra prati, laghetti, vigne e il magnifico paesaggio di Montefalco sullo sfondo.

Per chi lo desidera, inoltre, c’è la possibilità di avere un personal chef a disposizione per il proprio pic-nic: la formula Pic-nic Gourmet, infatti, mette a disposizione lo chef resident della cantina, Salvatore Denaro, che preparerà per gli ospiti – comodamente seduti al tavolo – una serie di pietanze tipiche e una grigliata di carne sulla meravigliosa Terrazza Belvedere.

Il “Pic-nic in vigna” e il “Pic-nic Gourmet” di Arnaldo Caprai sono disponibili solo su prenotazione, 7 giorni su 7, e si prenotano direttamente online http://www.arnaldocaprai.it/posts/pic-nic-in-vigna ai seguenti costi:

Pic-nic in vigna
75.00 euro a persona
da 1 a 6 anni gratuito
da 6 a 10 anni 20.00 euro a bambino
Minimo 2 persone – Massimo 8 Persone
Durata dell’esperienza: libero

Pic-nic Gourmet
100 euro a persona
da 1 a 6 anni gratuito
da 6 a 10 anni 20.00 euro a bambino
Minimo 2 persone – Massimo 8 Persone
Durata dell’esperienza: libero

>AZIENDA AGRICOLA ARNALDO CAPRAI IN SINTESI
Poche altre cantine in Italia si identificano così profondamente col Sagrantino di Montefalco, come la Arnaldo Caprai. Una realtà unica, sinonimo di eccellenza italiana, capace di creare vini fuori dal comune per profondità, eleganza e longevità non solo rossi, ma anche bianchi. Il merito di questa avventura iniziata alla fine degli anni Settanta è di Marco Caprai, figlio di Arnaldo. È stato lui, infatti, più di chiunque altro a credere nella ricchezza del Sagrantino, reinterpretandolo in chiave moderna, attraverso i più innovativi metodi di produzione e di gestione aziendale, che gli hanno permesso di conquistare così i favori del pubblico e della critica di tutto il mondo. Non da meno i bianchi: il Grecante Arnaldo Caprai, 100% Grechetto, è riuscito a conquistare la Top100 di Wine Spectator.
Una grande azienda, la Arnaldo Caprai, che custodisce un’anima green, considerando fondamentali le tematiche riguardanti la sostenibilità, la tutela e la salvaguardia dell’ambiente. Il punto di osservazione resta sempre lo stesso: cercare di comportarsi in armonia con i cicli evolutivi naturali, preservando e valorizzando il territorio in cui si opera. Per questo l’azienda ha deciso di creare un Sistema di Gestione Ambientale conforme alle normative internazionali, sviluppando un protocollo volontario territoriale di sostenibilità ambientale, economica e sociale del processo produttivo.
È in questo contesto senza pari, che nascono vini di indimenticabile stoffa, complessi ed eleganti, capaci di raccontare il meglio di tutta una regione, l’Umbria.
www.arnaldocaprai.it