GENOVA- Sono cinque le associazioni culturali con sede nella Regione Liguria ammesse al fondo speciale di 1 milione e 125 mila euro, stanziato dall’Unione Buddhista Italiana a sostegno della cultura dei territori: l’associazione Musicaround e il Teatro del Piccione di Genova, Filarmonica di Cornigliano (Genova), l’associazione culturale Cattivi Maestri di Savona e Arthena di Lerici (Sp).
Con questa iniziativa che coinvolge tutte le Regioni italiane, l’Ubi vuole offrire il proprio contributo a un settore nevralgico della società, tra i più fortemente danneggiati dall’emergenza Coronavirus, e sostenere quelle realtà che svolgono un’opera preziosa e insostituibile di testimonianza e conservazione della cultura locale.

“La nostra scelta – spiegano dall’Ubiha l’obiettivo valorizzare quelle associazioni che rappresentano una risposta al degrado civile e culturale, oltre che economico e sociale, in cui versano alcune aree del nostro Paese, e che sono state spesso l’ultimo baluardo di solidarietà di fronte alla grande sofferenza della popolazione causata dalla pandemia”.