LEVANTO- Un agosto ricco di musica con il Levanto Music Festival Amfiteatrof (levantomusicfestival.it): sabato 8, domenica 9 e martedì 11 tre differenti location ospiteranno tre appuntamenti dedicati alla musica classica, con omaggi a Paganini e Beethoven, a 250 anni dalla sua nascita.

Sabato 8 agosto alle 18 all’Auditorium Ospitalia del Mare “Una finestra in Toscana”, conversazione in musica con Tiziana Canfori, direttrice artistica del Festival, e la soprano Mirella di Vita.
Una immaginaria finestra sulla Toscana, per raccontare di una terra vicina accompagnati dalle note di tre tra i più noti compositori toscani, Giacomo Puccini, Alfredo Catalani e Pietro Mascagni, con le loro melodie da camera intime e delicate. Una diversa prospettiva dell’Italia e della sua cultura, più quotidiana, più affettuosa, legata alla terra, al paesaggio, alle piccole storie e ai piccoli piaceri.

Domenica 9 agosto alle 21.30 il suggestivo Sagrato della Chiesa di Sant’Andrea ospiterà il concerto “Paganini, la meraviglia”, proposto in collaborazione con il Festival Paganiniano di Carro e l’Associazione Amici di Paganini. Andrea Nicolini (attore), Gianluca Nicolini (flauto), Lorenzo Tedone (clarinetto), Luigi Tedone (fagotto) e Fabrizio Giudice (chitarra) sono i protagonisti di uno spettacolo dedicato al maestro Niccolò Paganini, le sue musiche arrangiate da Michele Trenti, documenti e lettere storiche.

Martedì 11 agosto alle 21.30 in Piazzetta della Compera, un altro omaggio ai grandi maestri della musica classica con il concerto “Beethoven e Paganini, due grandi protagonisti della rivoluzione musicale”. In occasione del 250° anniversario dalla nascita di Ludwig Van Beethoven, Giovanna Polacco (violino), Luca Franzetti (violoncello), Luigi Attademo (chitarra) e Marco Pagani (voce narrante) presentano una serata dedicata a due autori apparentemente lontani ma vicini per le vicende biografiche, i rapporti con la storia, con la politica, con il potere, e soprattutto con la libertà. Talentuosi e innovatori, ma instabili, tormentati e ribelli, devoti alla musica ma con una vena di cupa malinconia, specchio crudele dell’ineluttabile solitudine del genio.

Gli appuntamenti del Festival sono gratuiti ma è obbligatoria la prenotazione al numero 3408186956. Venticinque i posti disponibili.

Diretta streaming sulla pagina Facebook: Levanto Music Festival – Amfiteatrof

Levanto Music Festival Amfiteatrof accoglie i propri ospiti in totale sicurezza, garantendo distanziamento sociale e misurazione della temperatura per gli spettacoli dal vivo.

Dal 2019 il Festival è organizzato dall’associazione Officine del Levante, presieduto da Laura Canale, diretto da Tiziana Canfori e Fausto Cosentino con la collaborazione di Manuela Misuriello, digital manager, e Alberto Parravicini, direttore tecnico. Ha il patrocinio del Comune di Levanto e il sostegno di Regione Liguria e Camera di Commercio Riviere di Liguria. È organizzato in collaborazione con Conservatorio Niccolò Paganini, Conservatorio Giacomo Puccini, Associazione Amici di Paganini, Classica HD, Festival Paganiniano di Carro, Festival Internazionale di Musica da Camera di Cervo.

Per informazioni sul programma, sulle modalità di partecipazione e in caso di variazioni consultare: levantomusicfestival.it; Facebook: Levanto Music Festival – Amfiteatrof (@levantomusicfestival)