LERICI – Lerici celebra le donne.

In occasione della Giornata internazionale della donna, il Comune di Lerici e la Consulta provinciale femminile della Spezia presentano una serie di appuntamenti tutti al femminile.

Si parte lunedì 8 marzo, alle ore 16:00 in Sala del Consiglio, con l’incontro “I pregiudizi nei confronti delle donne: ricordando Artemisia Gentileschi”. Sarà presente Maria Cristina Failla, magistrato e presidente della Consulta provinciale femminile della Spezia, che parlerà dei pregiudizi nei confronti delle donne attraverso un excursus temporale, fino a focalizzare l’attenzione sulla storia di Artemisia Gentileschi. Due giovani voci narranti, quelle di Cecilia Colombo e Simone Gubertini, animeranno l’incontro.

Alle ore 17:30, nell’atrio di Palazzo Civico, sarà inaugurata la collettiva di pittrici locali “L’anima delle donne”. Esporranno: Ilaria Azzarini, Federica Audi Grivet, Sabrina Cardini, Roberta Carusio, Anna Lupi, Armida Pellegri, Marta Risha Medicina.

Si prosegue lunedì 22 marzo, alle ore 16.00 in Sala del Consiglio, con l’incontro “Due mondi a confronto: la figura della donna nell’arte orientale e occidentale”. Parteciperanno Donatella Failla, docente di Storia dell’arte orientale all’Università di Genova, e Monica Nicoli, docente di Storia dell’arte All’I.S.S. Parentucelli Arzelà di Sarzana. Si parlerà della figura della donna nell’arte orientale e occidentale, mettendo in risalto le differenze tra le culture.

Infine lunedì 12 aprile alle ore 16:00, la Sala del Consiglio ospiterà l’appuntamento “Storie di Donne”: la giornalista Barbara Piastri intervisterà Francesca Cozzani, amministratore unico della Cozzani s.r.l già Presidente di Confindustria La Spezia, e Nadia Nava, artista e textile designer. Nell’occasione Sofia Millepiedi, esperta in comunicazione e marketing, presenterà una relazione sui “Modelli di bellezza femminile nella pubblicità”.

Tutti gli incontri previsti in Sala del Consiglio non saranno aperti al pubblico, nel rispetto della normativa Covid-19, ma potranno essere seguiti in diretta streaming accedendo al seguente link: www.magnetofono.it/streaming/lerici/ .

Parallelamente saranno organizzati sul territorio, in sinergia con la biblioteca civica A. Doria, percorsi di lettura rivolti a un pubblico di bambini dai 7 anni in su e alle loro famiglie, con cui focalizzare l’attenzione sul ruolo femminile nella società, visto da molteplici punti di vista.

Ogni incontro affronterà una particolare tematica, presentando la vita di importanti figure femminili che hanno segnato la storia attraverso letture selezionate ad hoc e albi tematici che affrontano problematiche delicate, quali l’accettazione di sé e del proprio corpo.

Si parte sabato 6 marzo, alle ore 10:00 nella biblioteca A. Doria, con un incontro dedicato alle “donne in carriera”: un omaggio al genio di Coco Chanel, stilista di fama internazionale che incantò il mondo con i suoi modelli e la cui influenza cambiò la moda fino ai giorni nostri.

Sabato 13 marzo, alla stessa ora, sarà la volta delle “donne nell’arte”: Frida Kahlo, una delle più importanti pittrici del XX secolo, nelle cui opere si legge l’intricato dialogo tra vita e morte.

Sabato 20 marzo si parlerà invece di “donne e pregiudizio” attraverso il ritratto di Amelia Earhart, la prima donna a sorvolare l’Oceano Atlantico in solitaria, capace di sfidare la vita e i pregiudizi del suo tempo.

L’ultimo appuntamento si svolgerà sabato 27 marzo: si parlerà di “donne e disturbi alimentari” attraverso l’analisi di quello che sta dietro a uno scorretto rapporto con il cibo, spesso connesso alla relazione con il proprio corpo e l’accettazione di sé stessi.

Gli incontri avverranno in presenza e su prenotazione, per un numero massimo di partecipanti calcolato in base alle normative Covid-19.

Per prenotazioni: tel. 0187 966053 oppure via mail blerici@comune.lerici.sp.it.

Sulla pagina Facebook della biblioteca civica A. Doria è possibile trovare proposte di lettura, rivolte a ragazzi e adulti, con cui approfondire i temi.