LERICI – Lerici celebra la Giornata mondiale dei diritti umani.

Giovedì 10 dicembre, nel 72° anniversario dell’adozione da parte dell’assemblea generale delle Nazioni Unite della Dichiarazione universale dei diritti umani, l’Amministrazione Comunale ricorderà i valori universali da essa sanciti, tra cui la pari dignità tra individui e il valore intrinseco di ogni persona.
La Sala del Consiglio del Palazzo Municipale, alle ore 15, accoglierà un momento di riflessione condiviso su questi temi, oggi più che mai attuali.
Interverranno all’incontro, che sarà trasmesso in streaming, il parroco di Lerici don Federico Paganini, quello di San Terenzo don Luca Gualdi, il direttore della Caritas diocesana della Spezia don Luca Palei, il presidente della Pubblica Assistenza di Lerici Rodolfo Basadonne e la presidente diocesana del gruppo di volontariato vincenziano Daniela Guidi Saione.
Attraverso il racconto della loro diretta esperienza sul territorio, si parlerà di diritti e di responsabilità, di indifferenza e di dignità.

“La pandemia in corso sta comprimendo molti nostri diritti fondamentali, come quello alla vita, alla salute e alla libertà – commenta l’assessore alle Politiche Sociali, Alessandra Di Sibio -. Questo accresce la necessità, per tutti, di agire in maniera più responsabile. La nostra salute, la nostra sicurezza e il nostro futuro sono beni preziosi profondamente legati a quelli degli altri. Per questo, diritti e responsabilità camminano insieme. Tutto comincia dai luoghi in cui viviamo, dalle nostre città. Noi tutti dobbiamo impegnarci a costruire le città dei diritti umani”.

Sarà possibile seguire l’incontro in diretta, accedendo al seguente link:
www.magnetofono.it/streaming/lerici/