Joe T Vannelli, DJ e Producer di fama internazionale, lancia il movimento “Save The Arts and The Artists” un grido di allarme per salvare un comparto dell’economia, quello dello spettacolo, dell’intrattenimento e della nightlife che, indotto compreso, vale 65,5 miliardi per un totale di occupati pari a 569.000 addetti (stima su dati Oxford Economics e Istituto Astra Ricerche/Adc Group). Di questi, i locali coprono 7 miliardi e mezzo per un 400.000 occupati. Le sole discoteche aderenti a Silb/Confcommercio occupano 50.000 addetti per 4 miliardi di fatturato.

Il movimento #savetheartsandtheartists vuole essere anche un monito per il mondo della nightlife, fatta di DJ, artisti, maestranze e imprenditori che lavorano onestamente, a fare rete, a unirsi per far sentire la loro voce in un periodo che non conosce precedenti storici e che vede i club e le location per eventi costrette alla chiusura e senza futuro.

Joe T Vannelli tuona: “I locali sono in agonia, malati terminali, allo stadio finale. Urge una class action, mai come ora noi DJ e operatori del settore dobbiamo fare sistema, per chiedere a gran voce alle Istituzioni di sostenere il comparto. È tempo di essere ascoltati. Servono incentivi, sgravi e contributi a fondo perduto. Con #savetheartsandtheartists voglio farmi portavoce della situazione tragica che ha investito i club. Non abbiamo più tempo. È necessario intervenire subito”.

#savetheartsandtheartists nasce contemporaneamente a movimenti spontanei simili che stanno facendosi strada in Inghilterra, Germania e Olanda, dove il problema è molto sentito, con DJ del calibro di Nic Fanciulli, Groove Armanda, The Shape Shifters e molti altri.

Joe T Vannelli

Joe T Vannelli è sinonimo di House Music. Un percorso iniziato nel 1978 in continua ascesa, fino ai nostri giorni. Vannelli è da sempre protagonista, anima e cuore di club e serate che hanno scritto momenti indimenticabili nella storia della House italiana e internazionale: si eisbisce nei più importanti locali del mondo, è il primo dj italiano a vincere nel 1999 il Dj Award a Ibiza, ed è creatore della one-night Supalova, un brand che Vannelli esporta all’estero con serate memorabili.

Joe T Vannelli crea House Music con i suoi set, le sue produzioni, i suoi remix e dal suo music hub di Milano, Sound Faktory, un luogo da lui ideato e creato dedicato alla musica, all’arte e alla cultura con esibizioni dal vivo e in streaming.

Sound Faktory https://www.soundfaktoryofficial.com/
Web http://www.joetvannelli.com/
FB https://www.facebook.com/joetvannelliofficial
IG https://www.instagram.com/joetvannelli/
YT https://www.youtube.com/channel/UCrSh8D5DkJa0CWSn1s3W