GENOVA – Sono oltre 50 in tutta Italia i geositi visitabili dal 4 all’11 ottobre in occasione de La Settimana delPianeta Terra, iniziativa nata con lo scopo di fare uscire le scienze dalle stanze accademiche, e fare conoscere al pubblico le meraviglie del patrimonio italiano, che a volte abbiamo a pochi passi da casa senza saperlo. Per una intera settimana l’Italia diventerà un enorme laboratorio geologico: si potrannoscoprire grotte, laghi, fiumi, colline, ghiacciai, vulcani, dove osservare la storia della nostra Terra, e anche miniere, siti preistorici, musei, osservatori astronomici, cantine sotterranee e molto altro per capire le interazioni con le popolazioni che l’hanno abitata e come queste abbiano influito sul suo attuale aspetto.  

Due i Geoeventi previsti in Liguria:

Alle Grotte di Toirano: per fare un salto “nel buio” durante la preistoria. Dal 5 all’11 ottobre è previstauna emozionante escursione sotterranea “al buio”, solamente con l’ausilio di torce, per simulare la prima esplorazione avvenuta durante il Paleolitico superiore, più di 10.000 anni fa!

https://www.settimanaterra.org/node/4112

La Badia di Tiglieto fra architettura e geologia: alla scoperta della straordinaria Badia di Tiglieto, prima abbazia cistercense edificata dai monaci nel 1120, soffermandosi sugli aspetti geo-architettonici e la provenienza dei materiali che hanno scelto di utilizzare nelle sale più rappresentative. Un viaggio interdisciplinare fra la storia, la cultura e la geologia del luogo che si conclude con una passeggiata nei dintorni della Badia per visitare il ponte monumentale e il geosito del “meandro dell’Orba”.

https://www.settimanaterra.org/node/4174

Tutti i Geoeventi sono consultabili sul sito www.settimanaterra.org.