GENOVA- Preoccupati per la situazione che affligge un’importante quantità di cittadini dominicani residente nella Città della Spezia colpiti dal COVID-19 il Consolato Generale della Repubblica Dominicana a Genova, la Prefettura della Spezia e il Comune della Spezia  si sono riuniti con la partecipazione e il coordinamento della signora Prefetto Dott.ssa. Inversini Maria Luisa,  il signor Sindaco Dott. Peracchini Pierluigi e la signora Console Generale della Repubblica Dominicana a Genova Brito Veras Mercedes Altagracia,  con l’obiettivo di comunicare direttamente alla comunità dominicana una ancora maggiore collaborazione sanitaria attraverso la campagna “Preservo la mia salute e la tua” per promuovere l’utilizzo corretto e costante della mascherina, il rispetto del distanziamento sociale, l’evitare posti affollati, “luoghi d’intrattenimento” e assembramenti. Come Consolato Generale della Repubblica Dominicana a Genova lanciamo un appello alla nostra famiglia dominicana residente nella Città della Spezia che l’ha accolta per incoraggiarla a creare una comunità solidale, ottemperare alle ordinanze emanate dalle autorità che hanno sviluppato ed implementato importanti programmi specifici di aiuto alle persone affette da COVID-19 e che si trovano in situazione di vulnerabilità nell’affrontare il protocollo sanitario della quarantena. Le istituzioni, infatti, sono tutte focalizzate a facilitare la distribuzione di mascherine, alimenti, generi di prima necessità e medicinali a tutti coloro che sono stati colpiti da Coronavirus. Il nostro appello, però, severo e doveroso, è anche rivolto a tutti coloro che non rispettando i protocolli sanitari, hanno continuato a muoversi nella Città mettendo inconsciamente a rischio loro stessi e gli altri, propagando questo virus pericoloso. La Spezia è una città ricca di opportunità e il Comune della Spezia, Regione Liguria e Prefettura insieme promuovono per prime la linea della solidarietà, tolleranza e convivenza solidale fra le persone: per questo dobbiamo mettere in chiaro che non è il momento di promuovere interpretazioni che possano mettere a rischio l’efficacia di tutti gli sforzi che le istituzioni hanno messo in campo con le ordinanze emesse né generare dibattiti fuorvianti. L’obiettivo è fermare il propagarsi del virus, la buona salute della comunità dominicana e di tutta la Città della Spezia, e che si possa raggiungere una perfetta “covidianità”, ovvero una convivenza fra la vita quotidiana e il COVID-19.

Indossare la mascherina è la tua salvezza, non è una scelta, è un obbligo“. Fallo per te e per gli altri, indossa la mascherina e non sfidare questo nemico che tu non conosci e che è pericoloso, silenzioso e crudele; che è venuto a farci visita ed a derubare lo più prezioso che abbiamo che è la vita. Questo nemico si chiama COVID-19.

“Dominicano aiutati ed aiutaci, la tua salute è la cosa più importante, tutti ti aspettano in casa”.