LA SPEZIA- Sono iniziate stamattina all’ospedale Sant’Andrea le vaccinazioni anti-Covid dei più di 450 volontari e dipendenti della Croce Rossa della Spezia. L’adesione registrata da parte del personale CRI è stata molto alta, tanto che i 36 posti disponibili per la giornata di oggi sono andati esauriti nel giro di pochi minuti. Le somministrazioni continueranno nei prossimi giorni: a vaccinarsi saranno volontari e dipendenti della Croce Rossa spezzina (oltre alla sede centrale della Spezia anche quelle di Fezzano, Muggiano, Santo Stefano e Calice al Cornoviglio) impegnati fin da inizio emergenza nei servizi in ambulanzae nelle altre numerose attività di assistenza alla popolazione.

“Le richieste da parte dei volontari sono state molte di più rispetto ai posti disponibili per questa prima giornata di vaccinazioni – commenta il Presidente della Croce Rossa spezzina Luigi De Angelis – L’alta adesione è un ottimo segnale ed è la dimostrazione della volontà di vaccinarsi del nostro personale, che svolge ogni giorno numerose attività in prima linea, soprattutto quella a bordo delle nostre ambulanze per assistere anche pazienti positivi o con sintomi sospetti. Per questo è fondamentale garantire la sicurezza di tutti gli operatori a più alto rischio come i nostri soccorritori”.