LA SPEZIA- È stata posticipata a sabato 1 agosto la data di inizio dei saldi estivi: anche in Liguria slitta di un mese la stagione degli sconti, una decisione nata per andare incontro alle difficoltà che il settore commerciale sta attraversando a causa dell’emergenza sanitaria causata dal Coronavirus ed alle esigenze manifestate dagli operatori commerciali nella fase di ripartenza al termine della fase di lockdown. “Abbiamo accolto con grande soddisfazione lo slittamento dei saldi di fine stagione ad agosto, già richiesto a gran voce da tempo da tutta la categoria”, hanno dichiarato i vertici di Confcommercio.

Si deroga inoltre al divieto di vendite promozionali nei 40 giorni antecedenti i saldi. Sarà quindi possibile per i commercianti fare, sin da ora, promozioni anticipate sulla merce non venduta, ad esempio quella rimasta in magazzino.

I saldi durano 45 giorni ed almeno tre giorni prima della data dei saldi deve essere esposto un cartello ben visibile dall’esterno che annunci l’effettuazione dei saldi.