LA SPEZIA- Siamo Oss di Coopservice che lavorano presso Asl5, quest’anno purtroppo saranno delle feste natalizie diverse rispetto agli altri anni, sia per la Pandemia che e’ ancora in essere, ma anche per la nostra situazione lavorativa, dove vede rischiare il nostro posto di lavoro. tutto questo grazie alla Regione Liguria e Asl5 che dopo 20 anni di appalto decidono di bandire un concorso per Oss che ci vede penalizzati, non tutelando i lavoratori che lavorano all’interno delle strutture ospedaliere, non tenendo conto di noi lavoratori che fino ad oggi abbiamo lavorato negli ospedali con professionalita’ e amore per il prossimo e per il proprio lavoro. Tutti questi lavoratori hanno delle famiglie da far mangiare, hanno progettato il loro futuro su questo unico stipendio che permetteva loro di vivere alla giornata e di condurre una vita almeno dignitosa. Noi chiediamo rispetto per il nostro lavoro, ma soprattutto per tutte le nostre famiglie.

Firme: Carmine Andretta, Germano Avanzato, Stefania Scapinelli, Elisa Civitelli, Nadia Antongiovanni, Paola Lombardo, Antonella Sgotto, Sabrina Orlandini, Simonetta Cavatorti, Laura Cuffini, Veselka Tamburic.