Lavoratrice Acam licenziata, in arrivo agitazioni e scioperi

LA SPEZIA- Sta tenendo banco ormai da qualche settimana la questione della lavoratrice Acam licenziata dopo una segnalazione dell'Assessore all'Ambiente, Kristopher Casati. La storia. A settembre Casati si trovava in Via Caporacca per fare un sopralluogo in veste di dipendente di Acam Ambiente, quando ha notato che la lavoratrice accettava, da un

Cinghiali, il Comune: “Nessun abbattimento”.

LA SPEZIA- In data 1° agosto 2018 avevamo pubblicato un articolo in cui, basandosi su un'interrogazione del consigliere Massimo Caratozzolo, si chiedeva quanti cinghiali fossero stati abbattuti in base alla contesta ordinanza del Sindaco Peracchini che consentiva l'intervento del Servizio Faunistico e l'abbattimento di capi. Ricordiamo che ci fu un pasticcio del

Lampioni del Molo Italia, la risposta dell’Autorità Portuale.

LA SPEZIA- Ieri mattina è stato pubblicato l'articolo sui lampioni del Molo Italia, "ingabbiati" da qualche giorno. L'articolo era stato inviato all'Autorità Portuale e questa mattina è giunta la risposta della Presidente Carla Roncallo, che riporto qui sotto, per dovere d'informazione. I pali dell’illuminazione del Molo Italia verranno completamente sostituiti, perché da alcune

In ricordo di Chiara Bodrato

LA SPEZIA- Gli amici hanno ricordato ieri, sabato 29, la scrittrice spezzina Chiara Bodrato, scomparsa un anno fa, nell'oratorio della Chiesa di San Paolo a Mazzetta: chiesa nella quale, ha raccontato il parroco, Chiara andava a Messa il sabato mattina. Tre gli aspetti della vita di Chiara messi in luce nel corso

Castello di Coderone, non sono previsti interventi.

LA SPEZIA- Qualche mese fa avevamo parlato del Castello di Coderone, costruzione ubicata a Biassa, luogo tra i più misteriosi d'Italia. Lì, si racconta, ci sono fonti d'energia e presenze di spiriti. ( www.laspeziaoggi.it/unabellezzadimenticata)  Il Castello, come ci aveva confermato un abitante di Biassa, è spesso meta di visite e quindi avevamo posto