A Lerici e San Terenzo arriva il Carnevale

LERICI – Torna il Carnevale, l’evento più colorato dell’anno, con un doppio appuntamento.
Domenica 9 gennaio il Carnevale sarà a Lerici, con una giornata organizzata dalla Pubblica .Assistenza con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Lerici.
Dalle ore 14 alle ore 17 Rotonda Vassallo e il lungomare lericino si riempiranno di musica, intrattenimento e animazione per i più piccoli, protagonisti della giornata.
Non mancheranno leccornie per tutti i gusti e attrazioni, dai tappeti elastici alla pesca, il cui ricavato sarà in parte devoluto alla Pubblica Assistenza di Lerici.
Il Carnevale ha nel nostro territorio un lunga e radicata tradizione – commenta il Sindaco Leonardo Paoletti -. Come ogni anno, gli appuntamenti saranno interamente dedicati ai più piccoli che, per due speciali giorni, vivranno il territorio tra maschere, intrattenimenti e animazioni. L’Amministrazione è a fianco delle associazioni nel sostenere le iniziative storiche del territorio, parte integrante del nostro patrimonio culturale”.
“La Pubblica Assistenza di Lerici si è messa a disposizione nell’organizzazione del Carnevale lericino per dare continuità alle preziose tradizioni del nostro territorio, sulle orme di quanto ha sempre fatto Enrico Calzolari, storico Presidente della nostra PA – aggiunge Rodolfo Basadonne, Presidente della Pubblica Assistenza di Lerici -. Una giornata di divertimento per i nostri bambini con scopo di solidarietà, grazie alla donazione alla nostra associazione di parte degli incassi delle attrazioni presenti”.
Si continua domenica 23 febbraio con lo storico Carnevale di San Terenzo, organizzato dal Comitato del Carnevale di San Terenzo con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Lerici. Maschere, costumi, coriandoli e stelle filanti invaderanno il centro storico dalle ore 14 alle ore 17:30, dando vita alla grande festa. Una parata a cura del Teatro Scalzo di Genova animerà il lungomare, per l’occasione completamente pedonalizzato, con musica dal vivo e costumi mozzafiato.​
E poi danza, punti gioco in spiaggia e tanta animazione con i beniamini dei bambini, da Peppa Pig a Bing fino a Minnie e Topolino.
Non mancherà, come ogni anno, il concorso dedicato alla mascherina più bella, la cui premiazione sarà preceduta dai bambini che libereranno tutti insieme in cielo palloncini colorati, in ricordo della “regina del CarnevaleCarla Gallerini.
“Ringraziamo il Comune e Stl per il sostegno dimostrato ogni anno – commenta Giorgio Bonivicini, Coordinatore del Comitato del Carnevale -. Un ringraziamento speciale va inoltre a tutte le associazioni e volontari di San Terenzo per il loro aiuto nel portare avanti questa preziosa tradizione”.
In caso di maltempo gli eventi saranno rimandati alla settimana successiva.
Advertisements