“Lettere su legno” a Monzone lunedì 27 gennaio

FIVIZZANO- Come ogni anno, il 27 gennaio, si celebra la giornata della Memoria per ricordare il dramma dell’olocausto ebraico avvenuto ormai un secolo fa in Europa. Per l’occasione Office T.O.K. metterà in scena presso lo Spaccio Culturale di Monzone, alle ore 21, “Lettere su legno”.

Lo spettacolo, scritto da Elisabetta Dini, vedrà anche l’interpretazione di Matteo Taranto, attore spezzino che ha alle spalle un consolidato curriculum per interpretazioni al cinema, in teatro e in televisione. La storia che verrà messa in scena è quella di Guido e Sara, due giovani fiorentini di religione ebraica, che si conoscono sul finire degli anni ‘30 e continuano ad amarsi anche durante i tumultuosi eventi del secondo conflitto mondiale e delle leggi antisemite, seppur lontano l’uno dall’altra. La scenografia, curata da Ines Cattabriga è stata strutturata in modo da dare un’impronta di docu-fiction alla storia che si rivolge a qualsiasi tipologia di pubblico.

Il nostro scopo – dicono da Officine T.O.K. – è quello di far conoscere un capitolo buio della nostra storia. Abbiamo voluto raccontare l’orrore con la dolcezza, spingendo tutti gli spettatori a fare una personale riflessione”. Lo spettacolo, nonostante si svolga all’ombra della guerra, vuole parlare di amore e di speranza, in un periodo storico come il nostro in cui è importante non dimenticare quello che è avvenuto in passato per poter guardare con consapevolezza al futuro. È il secondo anno che “Lettere su legno” viene proposto nello Spaccio Culturale di Monzone, dopo essere stato messo in scena in varie location della provincia e non solo, e dopo avere raccolto ampi consensi da parte del pubblico, tanto da poter vantare oltre 20 repliche. Lo spettacolo è nato nel 2017 grazie al contributo dell’assessorato alla Cultura del Comune di Fivizzano che ha voluto fortemente una rappresentazione teatrale da presentare alle scuole.

Biglietto unico: 10€, bambini e ragazzi fino ai 13 anni: 5€

Per i docenti c’è la possibilità di utilizzare la Carta Docente, in quanto lo Spaccio Culturale è accreditato MIBACT.

Lo spazio dispone di un massimo di 60 posti, per questo è consigliata la prenotazione attraverso la pagina Facebook: https://www.facebook.com/officinetok/, all’indirizzo email: info@officinetok.it, al numero 3405371090 oppure passando direttamente dallo Spaccio Culturale in via Cesare Battisti, 22 a Monzone

Advertisements