Alzheimer Cafè spezzino, al via la seconda stagione.

LA SPEZIA- Seconda stagione per l’Alzheimer Cafè spezzino. Dal prossimo 22 gennaio riprenderanno gli incontri informativi e i momenti conviviali all’interno dello spazio del Laboratorio di Quartiere di Piazza Brin, via Castelfidardo, n.1 ang. Via Roma L’ iniziativa che ha preso avvio lo scorso anno è organizzata da Aidea Solidarietà La Spezia e Associazione malattia di Alzheimer spezzina (Amas) con il contributo della Regione Liguria e con la concessione del locale da parte del Comune della Spezia.

Il primo Alzheimer Café è nato a Leida, in Olanda, nel 1997, per volontà dello psicogeriatra Bère Miesen. In brevissimo tempo gli Alzheimer Café si sono diffusi in tutta Europa, diventando una realtà ben radicata anche in Italia.

Alla Spezia l’ Alzheimer Cafè ha iniziato l’attività lo scorso anno. “Siamo soddisfatti dell’esperienza che abbiamo fatto – dice Valeria Fiumi, presidente di Aidea Solidarietà-. Anche quest’anno alterneremo momenti informativi e di socializzazione. E’ un modo per trascorrere alcune ore in un ambiente accogliente per mantenere vive le relazioni sociali, combattere l’isolamento, interrompere la quotidiana routine dell’assistenza”.

Alla conduzione degli incontri si alternano, a seconda della tematica affrontata, una psicoterapeuta, una counselor, una pedagogista ed esperti delle varie tematiche affrontate.

Nel 2020 il calendario si presenta molto ricco di iniziative – spiega Andrea Sammartano, presidente di Amas- ; abbiamo inserito conferenze con gli esperti della malattia (medici specialisti in neurologia, psicologi, infermieri) e un incontro con un avvocato per affrontare gli aspetti legali legati alla malattia e le forme di tutela e rappresentanza delle persone in condizioni di progressiva perdita delle capacità decisionali”.

Numerosi gli incontri dedicati ai malati di Alzheimer accompagnati da familiari o da assistenti familiari, pensati per far trascorrere loro del tempo fuori casa, in maniera piacevole e spensierata, in un clima disteso e divertente.

Dice Valeria Fiumi :”Il primo appuntamento è 22 gennaio, dalle 16 alle 18.00, un incontro condotto dalle musiciste e musicoterapeute Cristina Trimarco e Anna Maria Di Berardino”.

Per informazioni rivolgersi a: AMAS Associazione Malattia di Alzheimer Spezzina Via Anita Garibaldi, 12 (Località La Chiappa) La Spezia (SP). Tel.0187-718060 alzheimerspezia@libero.it

Aidea La Spezia Solidarietà aideasol@libero.it – tel. 333 2364176 / 333 9503490

Advertisements