Il Maestro Riccardo Muti torna alla Scala alla guida della Chicago Symphony Orchestra

MILANO – Mercoledì 22 gennaio il Maestro Riccardo Muti torna a dirigere al Teatro alla Scala nell’ambito della tournée europea della prestigiosa Chicago Symphony Orchestra di cui è direttore musicale dal 2010.

Un ritorno molto atteso – a tre anni dagli storici e trionfali concerti del 2017 – e un’occasione unica per riabbracciare un grande protagonista della storia scaligera alla testa di una delle più importanti orchestre americane e internazionali.

Il programma permette di apprezzare il virtuosismo di questa eccezionale compagine che si è imposta tra le migliori del mondo. In apertura la celebre ouverture dall’Olandese volante di Wagner e la preziosa Sinfonia da Mathis der Maler di Hindemith (suddivisa nei tre “movimenti”: Concerto degli angeli, Deposizione e Le tentazioni di Sant’Antonio), seguite dalla brillante Sinfonia n.3 di Prokof’ev, rielaborazione orchestrale de L’Angelo di fuoco e brano particolarmente caro al Maestro.

Al termine del concerto il Maestro Muti incontrerà il pubblico nel foyer in una sessione di firma di cd.

Ultimi biglietti residui nei palchi a partire da 198 euro.
Per maggiori informazioni sull’attività del Maestro:
www.riccardomutimusic.com

Advertisements