Emma Dante al “Teatro Impavidi” di Sarzana venerdì 29.

SARZANA- Venerdì 29 novembre 2019 La scortecata. Liberamente tratto da: Lo cunto de li cunti di Giambattista Basile

Testo e regia Emma Dante. Con Carmine Maringola, Salvatore D’Onofrio. Elementi scenici e costumi Emma Dante

Non poteva mancare nella stagione Fuori Luogo, percorsi teatrali nel presente (progetto dell’Associazione Gli Scarti in partnership con Balletto Civile, associazione Scena Madre e CasArsA Teatro e in collaborazione con i comuni della Spezia, Sarzana e Santo Stefano di Magra) la regista siciliana Emma Dante, conosciuta per la sua ricerca dell’immediatezza comunicativa basata sul ritmo, sul linguaggio e sull’uso del dialetto. Dopo il successo della Trilogia degli occhiali, la regista debutta venerdì 29 novembre al Teatro degli Impavidi di Sarzana con La Scortecata, liberamente tratto da Lo cunto de li cunti di Giambattista Basile, rilettura in chiave originale una delle novella più celebri della raccolta con cui, nel Seicento, lo scrittore creò un capolavoro della tradizione letteraria italiana e mondiale. Ad essere raccontata la storia di un re che s’innamora, ingannato, di una vecchia, trasformata in una splendida ragazza dall’incantesimo di una fata.  Il napoletano del Basile, nutrito di espressioni gergali, proverbi e invettive popolari, produce modi e forme teatrali, tra lazzi della commedia dell’arte ed echi shakespeariani.

 Lo cunto de li cunti overo lo trattenimiento de peccerille, noto anche col titolo di Pentamerone, è una raccolta di cinquanta fiabe raccontate in cinque giornate. Il napoletano del Basile, nutrito di espressioni gergali, proverbi e invettive popolari, produce modi e forme teatrali, tra lazzi della commedia dell’arte ed echi shakespeariani.

La scortecata è lo trattenimiento decemo de la iornata primma: un re s’innamora della voce di una vecchia, che vive in una catapecchia insieme alla sorella, più vecchia di lei. Il re, gabbato dal dito che la vecchia gli mostra dal buco della serratura, la invita a dormire con lui. Dopo l’amplesso, accorgendosi di essere stato ingannato, la butta giù dalla finestra. La vecchia non muore, resta appesa a un albero. Da lì passa una fata che le fa un incantesimo facendola diventare una bellissima giovane e il re se la prende per moglie.

In una scena vuota, due uomini, a cui sono affidati i ruoli femminili come nella tradizione del teatro Settecentesco, drammatizzano la fiaba incarnando le due vecchie e il re. Basteranno due ‘seggiulelle’ per fare il ‘vascio’, una porta per fare entra ed esci dalla catapecchia e un castello in miniatura per evocare il sogno.

Le due vecchie, sole e brutte, si sopportano a fatica ma non possono vivere l’una senza l’altra. Per far passare il tempo nella loro misera vita inscenano, con umorismo e volgarità, la favola che vorrebbe insegnare alle donne a non esser vanitose, alle vecchie ad avere il senso del ridicolo e agli uomini a non inseguire le apparenze. Ma quando alla fine non arriva il fatidico: “e vissero felici e contenti…”, la più giovane, novantenne, chiede alla sorella di scorticarla per far uscire dalla pelle vecchia la pelle nuova.

Per info e prenotazioni 3464026006 o teatroimpavidi@associazionescarti.it

BIGLIETTI
*1° classe (platea e prima fila dei palchi centrali)
intero: 27€ – ridotto over65 e CRAL: 25€ – studenti: 20€
*2° classe (seconda fila palchetti centrali e prima fila palchetti laterali)
intero: 24€ – ridotto over65 e CRAL: 22 – studenti: 18€
*3° classe (seconde file palchetti laterali e prime file palchetti laterali lato palco)
intero: 20€ – ridotto over65 e cral: 18€ – studenti:14€
*4° classe (palchetti laterali lato palco)
intero: 16€ – ridotto over65 e cral: 15€ – studenti:10€
* 5° classe (posti a visibilità parziale)
intero: 8€ – studenti 6€

Biglietti acquistabili presso 

Teatro degli Impavidi, IAT Sarzana, Biglietteria Teatro Civico, Il Dialma – Cantiere Creativo Urbano

Orari biglietteria Teatro degli Impavidi
mar, mer, gio, sab h 09.00 – 12.30
giov anche h 16.00 – 19.00

BIGLIETTERIA ONLINE (con sovrapprezzo per spese di commissioni vivaticket)
https://www.vivaticket.it

*FUORI LUOGO
verranno applicati i prezzi di Fuori Luogo solo agli spettatori che presenteranno in biglietteria l’abbonamento o un biglietto di un qualsiasi altro spettacolo di Fuori Luogo.
intero: 16€ ridotto convenzionati: 13€ ridotto under 30: 10€ studenti: 5€

Advertisements