Elisabetta Barbana del Coordinamento Pari Opportunità e Politiche di Genere UIL Liguria eletta vicepresidente della Consulta Provinciale di La Spezia

LA SPEZIA- Elisabetta Barbana, componente del coordinamento Pari Opportunità e Politiche di Genere Uil Liguria, è stata eletta vicepresidente della Consulta Provinciale di La Spezia. L’altra vice è Roberta Pomo, mentre la presidente è Maria Cristina Failla. La consulta Provinciale Femminile di La Spezia, nata nel 1992, è un organo consultivo esterno avente “lo scopo di promuovere tutte le iniziative ed attività tese a realizzare la piena parità fra cittadini, uomini e donne, sancita dalla Costituzione, e ad individuare e rimuovere gli ostacoli di diritto e di fatto, che impediscono il pieno sviluppo della personalità della donna e la sua effettiva partecipazione all’organizzazione politica, economica, sociale e culturale della collettività“. La Consulta è assolutamente trasversale e ha come rappresentanti partiti politici, sindacati e associazioni che abbiano una sezione con statuto al femminile. Nel corso degli anni la Consulta ha organizzato convegni, seminari, istituto premi a livello locale e nazionale per sensibilizzare l’opinione pubblica alla diverse tematiche legate alla situazione delle donne nel mondo del lavoro, della sicurezza, della violenza, della ludopatia. Nel 1996 ha istituito il Premio Portovenere Donna, premio che vuole essere un riconoscimento alla carriera femminile di eccellenza che abbia offerto un rilevante contributo a livello di impegno sociale.

Alcune delle premiate Margherita Hack, Rita Levi Montalcino, Franca Valerio, Carmen La Sorella, Amalia Ercoli Finzi, Pia Donata Berlucchi e, come ultima, Giovanna Botteri.

Advertisements