Canottaggio Speciale: Luca Tedeschi agli Europei Indoor Rowing

LA SPEZIA- Anche quest’anno la Canottieri Firenze del Presidente Francesco Vessichelli ha ospitato lo scorso Fine settimana, la consueta riunione annuale della attività del Canottaggio ed Indoor Rowing Special Olympics con la collaborazione della FIC e UISP Canottaggio per fare un  consuntivo dell’attività appena conclusa e delineare le nuove iniziatine per il 2020 alla presenza di tutte le Società e Teams provenienti da tutta Italia coordinata dal Tecnico Nazione Canottaggio Special Olympics Paolo Ramoni. In tale occasione anche quest’anno è stata convocata la rappresentativa Italiana Special Olympics di Indoor Rowing per parteciperà al BRIC che si terrà dal 5 al 8 dicembre a Londra al BRIC British Indoor Rowing Championship, che è aperto anche alle Delegazioni provenienti al di fuori del Regno Unitoe la cui partecipazione anche in questa occasione è stata garantita grazie al sostegno di Terna SpA.

Per la Canottieri Velocior 1883 i favori sono andati a Luca Tedeschi Atleta Speciale sia per gli ottimi risultati conseguiti durante tutta la stagione che per l’impegno e costanza dimostrati in allenamento. Grande la soddisfazione del portacolori del sodalizio spezzino presieduto da Domenico Rollo ed allenato da Rebecca Corsoni e Francesco Bernul e tutto il Gruppo del Canottaggio Speciale.

“Per me è stata una grande sorpresa e grande gioia questa convocazione.– sono state le prime parole di Luca Tedeschi, che prosegue “sarà la prima volta che affronto una gara sui quattro minuti, mi preparerò al massimo sino alla data della partenza per poter rappresentare al meglio la maglia azzurra che indosso e ripagare la fiducia che mi è stata data”.– e conclude Luca. – “Grazie alla mia Società ai Tecnici ed ai miei compagni di squadra per avermi sempre sostenuto e aiutato”.

Finita la riunione e formata la rappresentativa Speciale, spazio a tutti per un allenamento collettivo con i tecnici che accompagneranno gli Atleti a Londra in un clima di allegria e amichevole competizione che contraddistingue ogni evento di Canottaggio Speciale. Infine alla Delegazione Italiana formata da 4 Tecnici e 9 Atleti è stato consegnato l’abbigliamento donato dalla Robe di Kappa e Di Bi.

Advertisements