H. Esposizione, di Hans Burger, festeggia 4 anni con un workshop fotografico.

LA SPEZIA- H. Esposizione, in Via Veneto 17,  compie 4 anni.

Ho aperto questo spazio il 31 ottobre 2015” racconta Hans Burger, fotografo, figlio d’arte “con una mostra curata da mio padre, Hans Burger senior, una mostra che si chiamava ‘Appunti di viaggio’ e raccoglieva 30 anni di foto sue“. In questi anni lo spazio è cresciuto molto: ha dato spazio a fotografi, ma non solo. “Ho organizzato mostre di Cesare Salvadeo, Alessandro Trapezio, Andrea Piotto, Roberto Vendasi, solo per citarne alcuni. E esposizioni di arte con Alessio Guano, Danilo Giampietri, il Collettivo Otium, Maria Rosa Taliercio. Ho inoltre collaborato con la curatrice Francesca Giovannelli,con lo scultore Daniele Brochetelli e ospitato la mostra Zoo’s di Eugenio Volpi e la collettiva natalizia ideata da Pietro Benelli, una mostra proverbiale”.

“Curo cataloghi di mostre, fotografo ai matrimoni (e ho ideato un nuovo album di nozze, una sorta di rivista dove inserisco momenti – diciamo così- non canonici) e a concerti e spettacoli. Cerco di offrire anche nuovi modi di presentazione delle fotografie, con una maggior ricerca dal punto di vista artistico” dice, mostrando delle foto di Riomaggiore riportate su tela.

“Festeggerò il quarto compleanno di questo spazio con una festa nel mio spazio e un workshop, un’avventura che vivrò per la prima volta”.

Ma andiamo con ordine.

La festa di compleanno si svolgerà giovedì 31 ottobre, a partire dalle ore 18. “Siete tutti invitati a bere qualcosa” annuncia Hans, che nel corso della festa presenterà il suo primo workshop, aperto a sei fotografi e che si svolgerà domenica 17 novembre nel suo studio, in Via Chiodo 161. Ci sarà una truccatrice, Ester Farré Iniesta, spagnola trapiantata nella nostra città, che ha già vinto molti premi, che farà body painting su Jessica Fedi, modella. I fotografi avranno a loro disposizione un’ora (suddivisa in due sessioni) per scattare tutte le foto che vorranno. “Queste foto verranno poi esaminate da me e da mio padre, che ne sceglieremo 16 per ogni fotografo. Tra questi, ognuno ne sceglierà una, che verrà stampata in formato 50X75 e farà parte di una collettiva che esporrò nel mio spazio a fine novembre. Non ci sono vincitori, o meglio, vincono tutti. Per partecipare ci si può iscrivere direttamente in sede. Voglio promuovere l’arte, creare sinergie, dare possibilità ad artisti spezzini e non solo di farsi conoscere, di raccontarsi” spiega Hans, che conclude: “Vi aspetto giovedì!“.

Advertisements