Antonio Scollo, Presidente ANAG Liguria: “Grappa eccellenza italiana”.

LERICI (SP) – L’ANAG è l’Associazione Nazionale Assaggiatori Grappe e Acquaviti, nata 40 anni fa e con sede presso la Camera di Commercio di Asti. Si occupa sostanzialmente di promuovere la grappa, un prodotto tipicamente italiano (la denominazione europea é stata affidata solo all’Italia e nessun distillato di vinaccia si può chiamare grappa se non è fatto in Italia).

Anche ANAG Liguria ha due sedi, una a Genova e una alla Spezia. Abbiamo incontrato il Presidente regionale Antonio Scollo al Ristorante Da Paolino a Lerici, in occasione di una degustazione  durante la quale è stato presentato il corso di primo livello per diventare aspiranti assaggiatori di grappa e acquavite. Finito il primo livello chi lo desidera può frequentare il secondo, per diventare assaggiatore con patente ed essere una sorta di ambasciatore della grappa e dei distillati.

“Non si tratta solo di assaggiare e degustare – spiega Scollo – ma anche promuovere e trasmettere una cultura millenaria. Non scordiamoci che grappa e distillati vengono realizzati con l’alambicco che è di per se uno strumento dal fascino incredibile, inventato 3000 anni fa dagli arabi. Questo é un mondo al quale non ci si avvicina solo per bere o per assaggiare ma per crearsi una cultura e trasmetterla agli altri”.

“L’ANAG – prosegue Scollo – promuove la grappa attraverso una serie di corsi di formazione qualificando degli assaggiatori, i quali promuovono a loro volta la grappa sui territori, mantengono rapporti con le cantine e lavorano a stretto contatto con le distillerie. La grappa é un prodotto di altissimo livello ed anche la Liguria vanta eccellenti produttori: per esempio la grappa di Sciacchetra di Cantina Possa ha vinto per ben due anni consecutivi la medaglia d’argento, mentre la grappa invecchiata di Ormeasco dell’azienda Maffone ha vinto la medaglia d’oro”.

La grappa ha raggiunto livelli qualitativi elevatissimi, regalando sensazioni straordinarie sia a livello olfattivo che gustativo. Fino a pochi anni era vista solo come un dopo pasto, in realtà ora é possibile fare degli abbinamenti eccezionali anche con il cibo .

ANAG è presente anche nelle scuole, per sensibilizzare i giovani studenti al fine di conoscere meglio l’alcol e i suoi limiti, promuovendo un consumo consapevole, attento alla qualità piuttosto che alla quantità del prodotto.

 

Info e iscrizioni – Email: anag.laspezia@gmail.com – Tel. 349 7103738

Pagina Facebook: ANAG La Spezia – Cinque Terre

 

 

 

Advertisements