Radici : Viaggio alle sorgenti della musica popolare italiana

LA SPEZIA- Un viaggio in Italia compiuto da Luigi Faccini alle radici della musica popolare italiana, che attraversa anche il nostro territorio, da Genova alla Lunigiana spezzina, per sfociare nel cuore delle cave di marmo di Carrara. Un viaggio che rende omaggio ad  Alan Lomax e Diego Carpitella, grandi ricercatori che nel 1954 registrarono migliaia di brani musicali prima che fossero dimenticati e perduti a causa delle trasformazioni subite dal nostro paese, dal  dopoguerra al boom economico degli anni ‘60.
Luigi Faccini è un bravissimo scrittore, giornalista e regista che, partendo da un’idea di Marina Piperno, ha voluto ripercorrere alcune delle tappe di quel viaggio, realizzando un film bello, vivo, intenso, nutrito di storia e di sentimenti, un film importante che tutti dovrebbero vedere.
Dopo l’anteprima mondiale all’Auditorium della musica di Roma e recenti tappe a Torino, Firenze e Pisa, il 17 ottobre viene proiettato a La Spezia, il Nuovo, ore 21;  il 18 ottobre a Carrara, cinema Garibaldi, ore 21; il 19 ottobre a Lerici, cinema Astoria, ore 18.
Presenti gli autori Luigi Monardo Faccini e Marina Piperno, con i musicisti del territorio che hanno preso parte al film.
Advertisements