Al via la stagione autunnale in diretta da Royal Opera Al Nuovo: martedì 8 il “Don Giovanni”

LA SPEZIA- Si inaugura anche la nuova, ricca stagione dedicata agli appassionati del bel canto che potranno seguire le più belle opere dai più prestigiosi teatri internazionali come Royal Opera House di Londra: il primo evento in calendario è per martedì 8 ottobre (ore 19.45, con il Don Giovanni di Mozart in diretta via satellite dalla Royal Opera House di Londra, con Erwin Schrott, Roberto Tagliavini e Malin Bystrom per la regia di Kasper Holten e la direzione orchestrale affidata a Hartmut Haenchen.

Don Giovanni è la seconda delle collaborazioni fondamentali di Mozart con il librettista Lorenzo da Ponte (dopo Le nozze di Figaro e prima di Così fan tutte). In esso hanno creato un’opera che ha sedotto e incantato in egual misura dalla sua prima nel 1787.

In questa nuova stagione il Royal Ballet proporrà alcune prime mondiali –The Dante Project, opera del coreografo Wayne McGregor, con musiche di Thomas Adès e la partecipazione dell’artista Tacita Dean, di Lucy Carter e Uzma Hameed, e una prima assoluta della nuova produzione di Marston/Scarlett. Oltre a mostrare il suo volto contemporaneo, The Royal Ballet attingerà dal suo ricco repertorio per la stagione 2019/20. Due punte di diamante come Coppelia e La Bella Addormentata delizieranno il pubblico, così come l’acclamato Lago dei Cigni di Liam Scarlett, che ha debuttato la scorsa stagione.I grandi titoli dell’opera arriveranno invece al cinema con tre nuove produzioni. Vedremo così Bryn Terfel e Olga Peretyatko nel Don Pasquale di Donizetti; Jonas Kaufmann e Lisa Davidsen nel Fidelio di Beethoven, diretto da Antonio Pappano; Nina Stemme e Karita Mattila nell’ Elektra di Richard Strauss. Ci saranno poi altri capolavori come La Bohème di Puccini con Sonya Yoncheva e Charles Castonovo. Infine ci saranno Cavalleria Rusticana e Pagliacci di Mascagni, vincitore dell’Olivier Award con Roberto Alagna e Aleksandra Kurzak.

Advertisements