Sciopero generale ASL 5 il 27 settembre.

LA SPEZIA- Ai sensi della legge n° 146/90 e successive modificazioni ed integrazioni Asl 5 comunica che il Dipartimento della Funzione Pubblica ha reso noto che l’Associazione Sindacale USI – Unione Sindacale Italiana fondata nel 1912 ha proclamato lo sciopero generale nazionale per tutto il personale dei comparti pubblici e privati per l’intera giornata del 27 settembre 2019.

Allo sciopero hanno aderito aderiscono i Sindacati di Comparto e di Categoria “Ministeri – Comparto Stato, Regioni Autonomie locali/Funzioni pubbliche locali, Coord. Lav. Sanità, Ente Poste Spa, Usi Surf (Scuola Università, Ricerca e Formazione), Arti e Mestieri vai – SLAM Usi, Commercio Turismo & servizi, Metalmeccanici – Industria e Costruzioni, Agricoltura, Cooperativo” aderenti a Confederazione nazionale U.S.I. – Unione Sindacale Italiana.
Lo sciopero riguarda pertanto anche le Aree della Dirigenza Medica, Veterinaria, Sanitaria, delle Professioni Sanitarie, Professionale – Tecnica, Amministrativa ed il Comparto, nonché i lavoratori precari di qualsiasi tipologia contrattuale.

L’Azienda assicurerà, negli Ospedali e nelle strutture sanitarie territoriali di propria competenza, il rispetto delle norme di legge sulla garanzia dei servizi pubblici essenziali e delle emergenze, per ridurre il più possibile eventuali disagi alla popolazione.

Si avverte, pertanto, l’utenza che nei servizi non essenziali si potranno verificare eventuali disservizi.

Advertisements