“L’italiano nell’aria”, presentati i corsi di italiano per cantanti lirici.

LA SPEZIA- Si è svolto sabato 21 l’evento “L’italiano nell’aria“.

La Dott.ssa Viola Giannelli ha introdotto gli artisti cinesi e le due canzoni che di lì a poco avrebbero cantato. Ha spiegato che appartengono al genere “canzoni da camera” che hanno quindi come argomento l’ amore e i sentimenti. Ha letto i testi delle due canzoni, prima quella di Tosti e poi quella di Donaudy, per poi lasciare  spazio all’esibizione dei due artisti cinesi.

Dopo l’esibizione musicale ha preso parola la  dottoressa Giulia Severi, responsabile dei corsi CILS e DITALS del centro linguistico di Casa Betania, che ha fatto una breve intervista ai due artisti chiedendo loro perché hanno scelto proprio l’Italia e quali difficoltà hanno avuto ad imparare la nostra lingua. In seguito la Severi ha illustrato le caratteristiche dei corsi CILS per cantanti d’opera e ha dato appuntamento a chi fosse interessato a diventare docente di italiano per stranieri, alla prossima presentazione del corso Ditals che sarà il 4 ottobre dalle 15.00 alle 17.00 a Carrara a Casa Betania, (Piazza 2 Giugno n.14, palazzo degli uffici, 2* piano. Per info 3285561454.)

Si ringraziano per la realizzazione dell’evento: la chiesa metodista della Spezia ovvero il suo consiglio di chiesa, la sua sua Presidente Prof.ssa Cinzia Forma, il pastore Massimo Marottoli, la Presentatrice Dott.ssa Viola Giannelli, i due artisti cinesi Zizhan Li (pianista ) e Chengpang Du (Tenore), Prof.ssa Fulvia Bertoli e il Direttore Federico Rovini del Conservatorio della Spezia che ci hanno messo in contatto con gli artisti cinesi. Si ringrazia inoltre Giorgia Minchella dell’Associazione La Boulé, che ha contribuito all’organizzazione e alla diffusione dell’evento.

Advertisements