Salone Nautico: Provincia della Spezia al primo posto per la cantieristica navale

GENOVA. Il distretto nautico della Spezia è al primo posto in Italia per numero di addetti nella produzione cantieristica da diporto con 1622 occupati, e supera per la prima volta Viareggio. È quanto emerge dai dati presentati dall’Ufficio studi di Ucina, commissionato a fondazione Symbola su dati Istat.

Un’ottima notizia per la nostra regione, la Liguria si conferma il polo nazionale della nautica da diporto – commenta il presidente di Regione Liguria Giovanni TotiSi tratta di un risultato particolarmente importante, anche perché i posti di lavoro della nautica in crescita hanno un effetto moltiplicatore sull’indotto, in un circolo virtuoso per l’intero territorio, a dimostrazione di come la nostra regione sia una terra attrattiva e fertile per le imprese e che le politiche di sviluppo messe in atto stanno portando risultati concreti. Siamo orgogliosi che la Spezia, che come ogni angolo della nostra regione ha un rapporto profondo con il mare, primeggi in questa classifica”.

“Alla Spezia – prosegue il governatore – la nautica ha una grande tradizione, di altissima qualità. Per questo stiamo lavorando per permetterne un ulteriore sviluppo, ad esempio con il Miglio blu: il progetto è quello di creare e valorizzare un vero e proprio distretto nel luogo in cui già esistono e sono concentrate le eccellenze produttive del settore, un sistema capace di rispondere a tutte le esigenze logistiche necessarie alla nautica, con un grande investimento anche estetico. Il Miglio blu sarà contraddistinto da strada appunto di colore blu, un simbolo visibile anche dal satellite, che renderà evidente a tutti dove si trova questo grande centro della produzione del settore, situato in uno dei golfi più belli d’Italia”.

Advertisements