Vicenda Oss. Sindacati: “Incontro con Regione positivo, accettate le nostre proposte.”

LA SPEZIA- Si è appena concluso l’incontro tra sindacati e Regione Liguria a Genova sulla vertenza delle Oss della Asl 5. “La Regione ha accolto le nostre proposte, siamo soddisfatti- dicono Luca Comiti e Alessandra Guazzetti, Cgil, Mirko Talamone, Cisl e Marco Furletti Uil- faranno un concorso ordinario per le Asl 1, 2, 3 e 4. Per la Asl 5 invece sarà indetto un concorso specifico solo per i nostri presidi ospedalieri, in cui saranno riconosciuti in termini di punteggio gli anni pregressi di lavoro alla Asl 5. Inoltre, le date dei concorsi delle Asl liguri saranno diverse, anche per dare la possibilità ai lavoratori che rappresentiamo di partecipare al concorso Asl4. Non ci sarà mobilità da altre Asl. Altro fatto importante, la Asl 5 ha rivisto i numeri del fabbisogno portando a 158 le unità necessarie per gli Oss spezzini.”

Un bel risultato, ottenuto con la nostra mobilitazione unitaria– concludono i sindacalisti- adesso si tratterà di monitorare il percorso che porterà al bando. Possiamo dire però, fin da ora, che è stato fatto un grande passo in avanti per la salvaguardia dell’occupazione e dei servizi sanitari nel nostro territorio.”

Advertisements