“L’amor Flou” in anteprima al Porto Mirabello, Lerici e Porto Venere

LA SPEZIA- Il Porto Mirabello La Spezia -Arena Astoria Lerici- Arena Porto Venere  inaugurano la stagione delle grandi anteprime rispetto alla prossima stagione cinematografica , con una commedia francese davvero singolare, che sta riscuotendo premi e successo in vari festival. Si tratta di L’Amour Flou, che spettatori locali  e turisti potranno gustare sotto le stelle lunedì 19 agosto ore 21.30 al Porto Mirabello La Spezia; a Lerici e Porto Venere, invece, martedì 20 agosto, sempre alle 21.30; l’uscita nazionale sarà al Nuovo La Spezia di Via Colombo  è prevista solamente dal 29 agosto con la riapertura della sala al chiuso.

Per Romane (Romane Bohringer) e Philippe (Philippe Rebbot) l’amore sembra arrivato alla fine. Dopo dieci anni di vita assieme, durante la quale hanno generato due figli e condiviso un cane, la passione sembra scomparsa. In realtà però l’affetto è rimasto, così che il loro risulta un amore sfuocato, poco chiaro. Decideranno così di traslocare in un sépartement, ovvero in due appartamenti separati e autonomi, però comunicanti attraverso la camera dei bambini, mentre parenti e amici osservano con scetticismo questa singolare soluzione… 

Avrete notato che i due personaggi portano il nome degli stessi attori: questo poiché essi sono a tutti gli effetti protagonisti di un racconto che li vede anche scrittori e registi. Ma non solo: i due bravi attori francesi hanno raccontato in pratica la loro personale storia di separazione, naturalmente utilizzando le vicende vissute come spunto per costruire una pellicola che potesse divertire il pubblico. E questa vena comica presente nel film è risultata necessaria per conservare una distanza rispetto alla loro vicenda autobiografica, così come per superare i problemi delle delicate sequenze che hanno coinvolto i due figli, Rosa e Raoul.

L’Amour Flou assume anche una dimensione sociale, quasi politica, in un momento storico in cui si respira – non solo in Francia – un clima estremamente conservatore. Forse anche per questo raccontare una separazione che in realtà non lo è affatto ha indotto il pubblico ad accogliere molto positivamente questa pellicola.

Per chi voglia saltare la fila alla cassa ricordiamo che è sempre possibile acquistare i biglietti in prevendita telefonare al 338-5646472

Advertisements