Francesco Ponzanelli (capogruppo di Liguria Popolare in consiglio provinciale) “Sopralluogo alla piscina dell’IIS Parentucelli Arzelà a Sarzana: un’eccellenza sportiva. Programmati futuri interventi”

SARZANA- ll giro di verifiche e sopralluoghi del Consigliere Francesco Ponzanelli, componente della Commissione Pubblica Istruzione e capogruppo di Liguria Popolare nel Consiglio Provinciale, ha interessato una delle eccellenze tra gli impianti sportivi pubblici della Provincia della Spezia: la piscina presso l’IIS Parentucelli Arzelà a Sarzana.

L’incontro del Consigliere Ponzanelli con il referente provinciale dell’impianto Mimmo Iorio, accompagnato dal Caposervizio dell’Ente l’architetto Alessandra Tarabotto, ha fatto emergere i punti di forza di questa infrastruttura sportiva che, oggi, serve sia l’Istituto Superiore Parentucelli Arzelà sia associazioni sportive dilettantistiche locali. Nel corso dell’ultimo anno sono stati effettuati alcuni interventi manutentivi sulla struttura che hanno interessato l’impianto di illuminazione, i filtri e l’impianto di riscaldamento e, infine, l’elevatore destinato ad assicurare l’accesso ai portatori di disabilità.

«La piscina di Sarzana, nel panorama degli impianti sportivi a disposizione del nostro territorio, rappresenta sicuramente un’eccellenza –  dichiara il Consigliere Ponzanelli -. Basti rammentare come recentemente un’Agenzia di formazione accreditata abbia voluto organizzare proprio presso questo impianto un corso di abilitazione professionale per “Responsabile di piscina”, figura professionale riconosciuta dalla stessa Regione Liguria: è questa una dimostrazione concreta della qualità complessiva e della versatilità di questo impianto sportivo».

«Come tutte le infrastrutture – conclude Ponzanellianche la piscina di Sarzana è costantemente soggetta a esigenze manutentive: all’esito di questo sopralluogo ho potuto constatare con gli Uffici tecnici dell’Ente la programmazione di ulteriori interventi che prevedono sia la sostituzione di alcune pompe di servizio sia interventi di miglioramento delle vasche idrauliche di “compenso”. Abbiamo convenuto, insieme all’Ufficio competente per l’edilizia scolastica, di monitorare l’attuazione di questo programma di lavori per continuare ad avere un impianto di eccellenza come già oggi dimostra di essere».

Advertisements