Lerici, Isabella Ferrari in “Fedra”

LERICI – La poesia e il mito greco, ovvero le radici e l’essenza stessa della comune cultura e civiltà occidentale, rivivono nella “Fedra” firmata da Ghiannis Ritsos, uno dei più importanti poeti ellenici del ventesimo secolo.

Protagonista Isabella Ferrari, attrice amatissima dell’universo cinematografico, diretta da Vittoria Bellingeri e accompagnata dalla violinista Georgia Privitera, che salirà sul palco lericino domenica 14 luglio, alle ore 21:30, in Piazza San Giorgio nel terzo appunatmento della rassegna “Lerici Live”.

Il volto noto del cinema presterà così per una sera il volto alla mitologica regina ateniese e alla  sua passione impossibile per Ippolito, figlio del suo sposo Teseo. .

<Prosegue con successo la rassegna “Lerici Live”, che accompagnerà il pubblico per tutta l’estate con grandi nomi e spettacoli d’eccellenza – commenta l’assessore al Turismo, Luisa Nardone -. Questo terzo appuntamento sarà dedicato a uno dei volti più celebri e apprezzati dal cinema, Isabella Ferrari, che per una serata darà voce ai sentimenti e alla passione di Fedra, in un’efficace rilettura estremamente contemporanea del mito>. 

Ghiannis Ritsos userà le maschere dell’antica Grecia per parlare di democrazia, per far emergere le crisi sociali e quelle individuali, e infine per portare alla luce i sottili contrasti che disorientano e al tempo stesso fanno percepire con l’immediatezza della sensazione pura tutto il dolore di una vita di opposizione al regime. Anche Ritsos, come tanti drammaturghi, sedotto dal mito di Fedra, le dedica un’opera, concentrandosi sul suo eros proibito, sulla sua psicologia: la “sua” Fedra esplora i turbamenti contrastanti di una donna vittima delle proprie passioni e dei sensi di colpa che ne scaturiscono.

Un monologo di grande intensità che trova nell’interpretazione di Isabella Ferrari una preziosa e intensa dimensione di poesia e di sogno, impreziosita dalle note del violino di Georgia Privitera.

Per Info: https://www.ticketone.it/

Advertisements