La Task Force Animalista aderisce al “Corteo Nazionale per i macachi” di Parma.

LA SPEZIA- Anche la Task Force Animalista aderisce al “Corteo Nazionale per i macachi” organizzato dall’associazione Animalisti Onlus che si terrà sabato 6 luglio alle ore 15:00 a Parma, per chiedere la
salvezza dei macachi rinchiusi nelle gabbie dell’Università di Parma, destinati a morte certa dopo aver subito atroci torture. Ancora una volta gli animali sono protagonisti di vicende che li vedono trattati come esseri inanimati, come oggetti, identificati con sigle e numeri, senza riconoscerne l’esistenza in vita né la loro capacità di sentire dolore e provare emozioni.
Tante le sigle che hanno aderito all’iniziativa. Il mondo degli Animalisti e il mondo di chi semplicemente vuole il rispetto per tutti gli animali marceranno insieme per loro e per una scienza alternativa alla sperimentazione animale. Ieri, come purtroppo oggi si susseguono sui giornali e nei media vicende e fatti che ripropongono violenze inaudite sugli animali.
Altrettanto vengono fatte manifestazioni, cortei, marce, presidi, raccolte firme in loro favore alle cui domande chi ci governa dà risposte slogan di pene inasprite, senza che poi nulla venga effettivamente fatto, senza modificare quell’unico punto del Codice Civile fermo dal 1942 che permetterebbe agli animali d’affezione e a tutti gli animali il giusto riconoscimento e rispetto. Ed anche la scienza dovrebbe fare i conti con esseri senzienti e con l’etica che dovrebbe segnare il confine tra ciò che si può fare e ciò che non si deve fare.

Ulteriori informazioni: slideshare.net

Advertisements