Il festival “Teatrika” al via il 28 giugno a Castelnuovo Magra.

CASTELNUOVO MAGRA- A Castelnuovo Magra è tutto già pronto per il debutto della XII edizione del Festival teatrale nazionale a concorso Teatrika, il festival di teatro non professionistico più seguito in Liguria, che per il 2019 accoglie compagnie provenienti da Aprilia (LT), Ancona, Lucca, Carrara, Campagna (SA). Il festival, frutto della sinergia tra la Compagnia degli Evasi ed il Comune di Castelnuovo Magra,  si terrà come da tradizione nell’arena teatro dell’area verde del centro sociale di Molicciara in via Carbonara 120. Tutti gli spettacoli iniziano alle 21.30, anche in caso di pioggia, e sempre ad ingresso gratuito. Come da tradizione gli spettacoli e le compagnie selezionati dalla direzione artistica sono stati premiati in diversi concorsi nazionali.

Evento speciale di questa XII edizione sarà il “Premio Iride” concorso fotografico dedicato alla memoria di Iride Fiorini, la spettatrice ultra centenaria che ha sempre seguito Teatrika  e  ci ha lasciato l’eredità morale di osservare il teatro e il mondo con rispetto, curiosità e passione. A decretare il vincitore del “Premio Iride 2018” è stato designato il fotografo teatrale internazionale Stefano Lanzardo.

Il festival inizierà venerdì 28 giugno con la Compagnia degli Evasi che metterà in scena fuori concorso un classico della comicità di Ray Cooney “Se devi dire una bugia dilla grossa”,  sarà la Compagnia Teatro Finestra, di Aprilia,  ad aprire il concorso sabato 29 giugno  con “Mare nostro, restiamo umani” , domenica 30 giugno la Compagnia C.L.A.E.T di Ancona proporrà “Xanax”.  Teatrika e Nin Nuoveinterpretazioni sono due grandi rassegne di teatro che hanno intrapreso un percorso di collaborazione e scambio, contaminandosi e arricchendosi l’un l’altra.

Ogni sera il pubblico sarà chiamato ad assegnare un voto agli spettacoli in concorso: il più votato riceverà l’ambito Premio del Pubblico, che si aggiunge ai riconoscimenti attribuiti dalla Giuria ufficiale al Miglior Spettacolo, Regia, Scenografia e Attore. Ci sarà inoltre il premio “Carla Moruzzi” al miglior spettacolo assegnato dalla giuria dell’Università Popolare di Castelnuovo Magra, intestato alla memoria della compianta professoressa e storica presidente dell’Università Popolare, ed il Premio Speciale al miglior spettacolo, attribuito dalla Giuria Giovani, composta da alunni delle scuole Secondarie di Catelnuovo Magra e Luni.  “Nelle prime undici edizione abbiamo superato ampiamente i 19.000 spettatori, un dato rilevante per il teatro di prosa – racconta il direttore artistico Alessandro Vanello – una forma d’arte senza dubbio impegnativa anche per chi vi assiste, specie nelle serate estive. Teatrika ha ospitato messe in scena sempre più complesse, raffinate, e persino sofisticate; inutile poi ripetere come tutti gli attori e i registi apparsi sul palco di Teatrika abbiamo sempre dimostrato non solo formidabile passione ma grande bravura e, in alcuni casi, un vero e proprio talento. La prova di ciò che sosteniamo da sempre: molto spesso la distanza tra teatro non professionistico e professionistico è davvero esigua, e chi vince Teatrika accede di diritto al prestigioso Festival  ‘Estate di San Martino’ a San Miniato, la città dei teatri”. Verrà inoltre ampliata la galleria di immagini, scattate da, e – in ringraziamento a – quei fotografi che Teatrika l’hanno immortalata sin dalla prima edizione, fotografie in grande formato che saranno un corridoio emozionale dove si potranno rivedere le migliori espressioni degli spettacoli approdati alle passate edizioni, corredate da una installazione video curata da Paola Lungo, già curatrice della mostra ‘Sipari fotografici’ dedicata ai fotografi di Teatrika.  L’appuntamento è a Castelnuovo Magra, nell’area verde del Centro Sociale di Molicciara, in via Carbonara 120, e in caso di pioggia nell’adiacente Sala Convegni. Ingresso gratuito.

Per informazioni 3358254436 oppure www.evasi.itwww.teatrika.itwww.castenuovomagra.com – www.quicastelnuovo.it

Advertisements