“Che fare quando il mondo è in fiamme?” al “Nuovo” martedì e mercoledì.

LA SPEZIA- In  prima al Nuovo La Spezia martedì 4 giugno alle ore 21.00 e mercoledì 5  ore 18.00  il film  del regista Roberto Minervini “Che fare quando il mondo è in fiamme?”.
Il regista italiano di adozione texana torna con un film straordinario.
Tre storie si intrecciano nella recente storia del New Orleans.
Judy cerca di salvare il suo bar nel quartiere nero di Tremé nonostante i proprietari lo vogliano far chiudere il locale.
Due fratellini cercano il giusto modo di crescere, aiutati dalla madre che vuole tenerli lontani dalla strada e dai guai che facilmente si abbattono sulle vite dei giovani di colore. I militanti del Nuovo Partito delle Pantere Nere per l’Autodifesa cercano giustizia per le vittime di omicidi a sfondo razziale, a partire da Alton Sterling freddato l’anno prima da due poliziotti bianchi.
Il film più apertamente politico di Minervini, il cui sguardo si muove nuovamente in Louisiana.
Come nel precedente Louisiana (The Other Side) anche questa volta il regista indaga la “parte nascosta” di un’America distante anni luce dal benessere e dalle grandi opportunità, confrontandosi con le realtà ai margini della società.
Ne emerge un ritratto sincero e privo di retorica che mostra come la questione dell’emancipazione nera sia sempre più attuale.
Advertisements