Battistini: “Tra poco scoppierà l’emergenza ferie alla ASL. Assessore Viale più interessata alle passerelle”.

SARZANA- Nonostante il meteo, tra poco, negli ospedali e nelle strutture della ASL5 scoppierà l’emergenza estiva.
Lo abbiamo detto più volte ma non siamo mai stati ascoltati. L’Assessore Viale è più interessata alle passerelle che non alla risoluzione dei problemi.
In Liguria ci troviamo a fronteggiare, ogni anno, con regolarità, due momenti di difficoltà: l’inverno col picco influenzale e l’estate con la necessità di concedere le ferie al personale.
La costante, nonostante le continue promesse di nuove assunzioni, mai arrivate nei numeri necessari, è sempre la stessa: la pesante carenza di personale infermieristico e medico. Un organico sottodimensionato che, nei momenti di maggior necessità, si fa ancor più pesante.
La vergogna sta nel fatto che un piano ferie lo abbiamo chiesto più volte ma, anche quest’anno, a pochi giorni dall’inizio del periodo estivo, non ne abbiamo ancora traccia. Il rischio è sempre il solito: ricorso a contratti interinali per sopperire alle carenze e accorpamento dei reparti. Le conseguenze constano in una minor qualità del servizio erogato e con pazienti affetti da patologie differenti costretti a condividere i medesimi spazi con le relative difficoltà organizzative e terapeutiche.
Che le politiche sanitarie della Giunta Toti siano un evidente disastro lo dimostrano i fatti e se membri della maggioranza escono dai rispettivi gruppi in aperto contrasto con l’Assessore Viale è il caso di dire che avevamo visto giusto fin dall’inizio di questa Legislatura.

Francesco Battistini
Consigliere Regionale
Italia in Comune
Advertisements