La Croce Rossa della Spezia conquista il 2° posto alla gara regionale di primo soccorso

LA SPEZIA- Secondo posto e tre premi speciali per altrettante prove. Ha ottenuto un ottimo risultato la squadra della Croce Rossa della Spezia che sabato a Lavagna ha partecipato alla gara regionale di primo soccorso. I cinque soccorritori CRI – Paola, Sofia, Matteo, Gianluca e Gabriele – sono arrivati sul secondo gradino del podio, aggiudicandosi anche tre importanti premi per la corretta esecuzione delle manovre di rianimazione con il defibrillatore, la gestione di una maxiemergenza con numerosi feriti e la prova dei Giovani CRI. A vincere la gara di primo soccorso è stata la squadra della Croce Rossa di Campo Ligure, che rappresenterà la Liguria alla gara nazionale che si disputerà a Vicenza.

Siamo orgogliosi dei nostri ragazzi per l’impegno, la competenza e la professionalità dimostrati durante la gara – commenta il presidente della Croce Rossa della Spezia Luigi De Angelis – Il risultato è il frutto di un intenso lavoro di preparazione che coinvolge tutti i nostri volontari fin dal primo corso base. Le gare di primo soccorso sono una buona occasione per applicare quanto imparato in scenari che potrebbero capitare nella vita di tutti i giorni”.

I soccorritori hanno affrontato dieci prove in cui sono stati simulate varie scene di emergenza: dall’arresto cardiaco agli incidenti con traumi, dal trattamento delle emorragie alla gestione di una maxiemergenza. Tutto con l’aiuto di decine di simulatori, figuranti, truccatori e giudici, che hanno valutato ogni squadra attribuendo un punteggio. Ai volontari il compito di mettere in pratica in ogni scena le giuste tecniche di primo soccorso.

 

Advertisements