Amianto a Marola, l’onorevole Traversi (M5S) prosegue nell’impegno

ROMA- “Non ho mai smesso di seguire la questione del deterioramento di coperture in amianto, in alcuni capannoni della Marina Militare di La Spezia, in particolare nell’area prospiciente al quartiere di Marola”, dichiara l’On. Roberto Traversi, M5S Camera e membro della Commissione Difesa e della Commissione Ambiente.

“La mia interrogazione presentata alcuni giorni dopo gli eventi atmosferici di ottobre 2018 aveva avuto una prima risposta dal Ministero della Difesa in data 6 marzo 2019. In quella occasione  avevo espresso alcune perplessità sulla risposta, di conseguenza, mi sono adoperato per produrre ulteriore materiale al fine di insistere sulla necessità di interventi di bonifica in quell’area. Oggi in Commissione Difesa è stato confermato l’impegno del Ministero nel risolvere questa delicata situazione. Possiamo dire che il problema è all’attenzione del Ministero della Difesa che ha dichiarato di aver previsto specifici stanziamenti per le operazioni di bonifica, la Marina Militare, a seguito degli eventi atmosferici del 29 ottobre scorso, ha programmato dal corrente esercizio finanziario opportune allocazioni di risorse finanziarie. Proseguirò nel mio impegno sulla questione soprattutto  monitorando che l’attuazione delle operazioni di bonifica vengano effettuate nel minor tempo possibile”.

 

Advertisements