Amministrative Vezzano Ligure, Mario Bonelli (Lega) attacca il sindaco uscente

VEZZANO LIGURE- Nuove dichiarazioni del revisore dei conti Mario Bonelli, candidato consigliere comunale per la Lega alle prossime elezioni comunali di Vezzano Ligure. Bonelli, dopo l’approvazione del  Conto Consuntivo 2018 da parte dell’amministrazione guidata ancora per pochi giorni da Abruzzo, afferma: “Il sindaco, davanti ad una platea praticamente deserta, non ha fatto altro che elencare i sedicenti meriti della sua amministrazione: manutenzioni di ogni genere, inaugurazione di opere pubbliche, la situazione debitoria, relativa all’anticipazione di cassa, che si è ridotta del 50%, i conti perfettamente  in ordine e nessun deficit finanziario”. “Per altro il primo cittadino si è scagliato anche contro i 5 stelle ritenendoli “privi di dialettica” in quanto in questi ultimi anni non hanno prodotto nulla, mai una mozione  né una proposta”.
Mario Bonelli, però a sua volta dichiara: “ La situazione idilliaca presentata dal sindaco è solamente frutto della sua fantasia, la realtà è ben peggiore”. “Per quanto riguarda le manutenzioni che Abruzzo dice di aver fatto, vorrei ricordare come le strade della zona Molinello-Prati siano in uno stato disastroso con buche che mettono a serio rischio le autovetture, i cicli, i motocicli e la sicurezza dei pedoni che devono fare pericolose gincane”. “Tali buche sono anche una delle cause che determinano, nei giorni di pioggia, pericolosi allagamenti, dannosi per gli abitanti della zona.” Il candidato leghista continua aggiungendo considerazioni sulla situazione finanziaria del comune: “Il sindaco sembra non preoccuparsi affatto, ma la Corte dei Conti nella delibera n° 81/2018 del 6 Aprile ha severamente ammonito il comune per  i debiti che ha  verso la Tesoreria e per i mancati introiti dei tributi locali per un ammontare di quasi 5 milioni di euro, chiedendosi come sia possibile per un comune di così piccole dimensioni aver accumulato una tale somma di tributi evasi.” Conclude Bonelli: “Situazioni incresciose che dovranno essere risolte per il bene dei cittadini dalla prossima amministrazione ”.

Mario Bonelli dottore commercialista revisore legale enti locali

Advertisements