Palio del Golfo, se ne va Armandino. Il cordoglio del comitato delle borgate e della Lega Canottaggio

LA SPEZIA- Il mondo del Palio piange la scomparsa di Armando Mazzoni, conosciuto da tutti come Armandino ‘Pellicola’. Il Comitato delle borgate e la Lega Canottaggio si stringono al dolore della famiglia per la perdita di una persona buona, generosa, che dagli anni 80 fino ad oggi aveva immortalato, con la propria telecamera e a bordo di una barchetta da lui personalizzata, ogni singolo momento della manifestazione remiera che tanto amava. Svolgeva il suo lavoro per passione, con l’unica ricompensa di essere amato e benvoluto da tutti. Era diventato, per tutti gli appassionati di Palio, un vero e proprio pilastro di questa manifestazione.

Armando, da sempre appassionato alla cinematografia, fu notato nel 1982 da Video Spezia. Iniziò quindi una collaborazione, dedicandosi ai principali eventi della città. Negli ultimi anni collaborava invece per il centro di documentazione sportiva del Museo dello Sport, che cataloga ed espone tutto il patrimonio culturale relativo alle attività sportive locali.

Armandino, dopo aver lottato per due anni, con grande coraggio e riservatezza, contro una malattia, se ne è andato questa notte all’età di 72 anni.

Advertisements