Cocktail Fest a Sarzana dal 26 al 28 aprile

SARZANA- La primavera a Sarzana diventa un vero e proprio aperitivo che apre le porte ad una nuova estate.

Il 26, 27 e 28 Aprile 2019 si terrà per le vie del centro la prima edizione del Cocktail Fest, un’iniziativa creata dall’associazione di promozione sociale Punto Zero, volta a mostrare l’aspetto creativo e culturale del settore del Beverage sarzanese.

La manifestazione si articolerà in un tour all’interno dei bar della città: sarà sufficiente recarsi allo stand Punto Zero in Piazza Luni (dalle ore 17 alle 24), acquistare il ticket dal valore di 15€, che corrisponde a 10 assaggi (3 cl ciascuno), e presentarsi in ognuno dei 10 bar aderenti all’iniziativa per ritirare il proprio assaggio fino a completare la degustazione.

Ogni bevanda è un cocktail particolare, lontano dai soliti standard, uno diverso per ogni bar: ingredienti di prima qualità che formano bevande che vanno dal dolce allo speziato, dal molecolare al profumato, dalla semplice variante all’idea totalmente innovativa.

Ciascun cocktail incarna la filosofia dell’attività che l’ha creato una sua storia, che non mancherà di essere raccontata.

L’idea del tour nasce per un motivo ben preciso: i partecipanti devono spostarsi, entrare in ognuno dei locali aderenti al Cocktail Fest, conoscerli e coglierne ogni differenza e peculiarità. La curiosità deve essere uno dei motivi principali che spinge non solo ad assaggiare nuovi drink, ma a conoscere la storia e lo stile di chi li ha creati e scelti per l’evento.

Sarà anche un’occasione per mostrare Sarzana da un punto di vista sociale, una città dalla notevole importanza storica che, a differenza di altre realtà, non si mostra timorosa verso nuove iniziative. La giovane età del team Punto Zero (22/24 anni) è un punto a favore della città: si inizia finalmente a dare fiducia alle nuove generazioni, dando a chi ha più inventiva la possibilità di portare avanti i propri progetti.

La realizzazione del Cocktail Fest è riuscita anche grazie a contributi importanti, come quello di Horeca Diffusion Lunezia, da molto tempo un punto di riferimento per il territorio. Tra le altre aziende che hanno sostenuto l’iniziativa c’è Essentiae, la linea di liquori artigianali dell’azienda di Castelnuovo Magra . Proprio insieme ad Essentiae, il Punto Zero ha avviato un’iniziativa interessante: verranno estratte dieci persone della Priority List, lista esclusiva a cui è possibile iscriversi per prenotare il ticket in anticipo tramite il sito www.cocktailfest.it, che potranno vincere un tour guidato e gratuito per due persone all’interno dei laboratori dell’azienda di liquori.

Hanno dato il loro sostegno anche LM Progetti del giovane geometra Luca Moracchioli e “Blue Piscine e edilizia”.

All’interno della mappa che verrà consegnata allo stand Punto Zero, verranno indicati, oltre ai dieci bar partecipanti, anche alcuni ristoranti associati al Cocktail Fest, segnalati specificatamente come punto ristoro.

L’idea è ovviamente quella di non fermarsi alla prima edizione, ma di continuare nel tempo, migliorando di volta in volta fino a rendere il Cocktail Fest un punto di riferimento, per la città e per  le zone limitrofe.

I bar che parteciperanno sono Pini, Cru, Le Boucanier, Le piccole delizie, Gemmi, Caffè del Teatro, Kulchure, Pazza idea, Il principe, Gran caffè. Quattro sono invece i ristoranti convenzionati con l’iniziativa, ovvero Simon Boccanegra, la Capannina, Silvio ed Osteria dei Sani.

Advertisements