Smaltimento rifiuti, presidente De Paoli (Lega): andrò a visitare sia il ‘Termoutilizzatore’ di Brescia sia l’impianto di biodigestione di Pavia

GENOVA- “Ieri mattina in IV Commissione Territorio e Ambiente mi sono fatto promotore di un’iniziativa riguardante lo smaltimento dei rifiuti in Liguria, chiedendo ai consiglieri commissari se volessero partecipare a una visita guidata del ‘Termoutilizzatore’ di Brescia. Non ho chiesto affatto di ‘trasferire’ la IV Commissione né di fare una seduta a Brescia, come invece sostenuto da alcuni esponenti dell’opposizione. Lo scopo della mia proposta era solo quello di approfondire  la conoscenza di una realtà di cui si sente molto parlare e che, dopo Brescia, è stata realizzata anche in altre città come per esempio a Parma. Tuttavia, la mia iniziativa è stata travisata e considerata una perdita di tempo e una spesa inutile perché per alcuni si tratta di una soluzione inaccettabile tout court. Non si capisce, però, come si possano esprimere giudizi così tranchant su una struttura che probabilmente non si è neppure mai vista di persona. Durante il dibattito in Commissione qualcuno ha anche proposto che si dovrebbero visitare gli impianti di biodigestione (come quello in provincia di Pavia) ma che in  entrambi i casi si dovrebbero fare privatamente, per ‘cultura personale’. Ho accolto con favore la proposta di visitare anche l’impianto di Pavia perché informarsi prima di prendere delle decisioni è una pratica corretta e di buon senso. In ogni caso, visto e considerato che la data della visita a Brescia è stata fissata al 22 maggio, andrò privatamente presso il ‘Termoutilizzatore’ e successivamente mi recherò pure all’impianto di biodigestione di Pavia, senza pesare sulle casse regionali, per poi riferire ai colleghi commissari quanto visto e toccato con mano. In tal senso, rinnovo l’invito a tutti i consiglieri commissari (inclusi quelli dell’opposizione) di venire a Brescia e a Pavia con me. Mi dispiace che, in particolare da Rete a Sinistra, da una semplice discussione siano state estrapolate alcune mie parole, tralasciando la sostanza del più ampio contesto generale in materia di smaltimento rifiuti, con la sola finalità di strumentalizzare i fatti, forse ricercando visibilità personale per questioni politiche”.

Giovanni De Paoli, presidente IV Commissione regionale Territorio e Ambiente e consigliere regionale Lega Nord Liguria – Salvini

Advertisements