Biodigestore nella provincia spezzina/3. Incontro pubblico coi Comitati sabato 6: le ragioni del NO.

SANTO STEFANO MAGRA- Sabato 6 aprile alle 15:30, presso il salone Parrocchiale di Santo Stefano Magra, i Comitati ambientalisti spiegheranno le ragioni del “NO” al Biodigestore di Saliceti.

Sono previsti interventi di:

  • Marco Grondacci, giurista ambientale
  • Luigi Sessarego, Coordinatore Regionale Gestione corretta rifiuti CCR
  • Professor Giovanni Raggi, Geologo
  • Federico Borromeo, esponente di Legambiente
  • Avvocato Marco Piombo, Presidente regionale WWF
  • Nadia Bertetto, Presidente Associazione “Vita e ambiente”, di Cairo Montenotte
  • Fabio Rivara, Associazione Isolese Ambientalista, del comune di Isola del Cantone
  • Avvocato Piera Sommovigo, difensore del Comitato di Isola del Cantone

Sono invitati:

  • Giacomo Giampedrone, Assessore Regionale all’Ambiente
  • Paola Sisti, Sindaco di Santo Stefano Magra
  • Fiorenzo Abruzzo, Sindaco di Vezzano Ligure
  • Francesco Battistini e Juri Michelucci, Consiglieri regionali
  • Stefania Pucciarelli, Senatrice
  • Pietro Tedeschi, Presidente dell’Ente Parco Montemarcello Magra
  • Antonio Perfetti, Direttore Ente Parco Montemarcello Magra

L’incontro è organizzato dal Comitato Vivere bene la Macchia, con l’adesione di Comitato Ponzano e dintorni, Comitato sarzanese a difesa del territorio, Comitato Sarzana che botta, Coordinamento No digestore Saliceti.

 

 

Advertisements